Skip to content

Copilarie nimicita. Metode de prevenire a agresivitatii

Informazioni tesi

  Autore: Elena - Alexandra Mohaci
  Tipo: International thesis/dissertation
  Anno: 2007
  Università: Aurel Vlaicu Arad,facultatea de Stiinte ale Educatiei si Asistenta Sociala,
  Facoltà: Psihologie
  Corso: Specializarea Psihopedagogie Speciala
  Lingua:
  Num. pagine: 111

Interesul morbid pentru violenţã este vizibil în muzicã, în literaturã şi, îndeosebi, în programele şi în producţiile noastre de televiziune. Banala închiriere de filme video sau atoateştiutorul internet poate fi un vector care sã atâţe imaginaţia minţilor impresionabile. Temele pe care le putem gãsi merg de la execuţii cu arme de foc pânã la lovituri cu cuţitul, multiplã înjunghiere, decapitare, tãierea membrelor, evisceraţie, combinate cu agresiuni sexuale, necrofilie, pedofilie, canibalism si vampirism. Totul este reprezentat în maniera cea mai realistã, cea mai sângeroasã, în aşa-numitele splatter movies ( filme de groazã în care abundã scenele sângeroase ) de astãzi, disponibile atât pentru adulţii curioşi, cât şi pentru tinerii impresionabili.
Specialiştii care au scrutat minţile agresorilor violenţi, au scos în evidenţã puncte comune din viaţa lor, au confruntat experienţele din copilarie, educaţia, obiceiurile casei şi mai ales fantasmele lor sexuale violente.
Mediul familial al agresorilor a dezvãluit factori subiacenţi comportamentului lor ulterior, ca de pildã o disciplinã insuficientã sau contrariul. Tatãl era adeseori absent. Abuzurile fizice, psihologice sau sexuale au contribuit la apariţia comportamentelor anormale, precum reveriile cu ochii deschişi, izolarea, minciunile cronice, enurezisul, insubordonarea, coşmarurile, distrugerea bunurilor, incendierile şi masturbarea însoţitã de obsesii sexuale violente.
Fantasmele sexuale violente care s-au nãscut într-un astfel de mediu ajung sã prevaleze asupra comportamentului raţional al adolescentului şi îl vor conduce la punerea lor în faptã, cãutând sã aibã putere şi control asupra celorlalţi, în special prin rãzbunare, sadism şi viol.
O analizã la rece a violenţei de astãzi ne permite sã identificãm numeroşi factori care conduc la agresiuni, dar nu suntem încã în stare sã le prevenim.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
4 PREFAŢÃ Agresiunea este un fenomen extrem de frecvent în situaţiile de viaţã ale copiilor sau adulţilor, fie în calitate de victime, fie de martori. Existã agresiuni permanente sau periodice, care iau atât forma unor certuri sau vandalisme, cât şi a imaginilor din mass- media. Reportajele şi informaţiile vehiculate de televiziune, ziare, reviste ( crimele, violurile, abuzurile de orice fel, atacurile, jafurile, rãzboaiele izbucnite sau perpetuate, chiar jocurile practicate ori simulate pe calculator ), toate acestea incitã la un comportament agresiv. Interesul morbid pentru violenţã este vizibil în muzicã, în literaturã şi, îndeosebi, în programele şi în producţiile noastre de televiziune. Banala închiriere de filme video sau atoateştiutorul internet poate fi un vector care sã atâţe imaginaţia minţilor impresionabile. Temele pe care le putem gãsi merg de la execuţii cu arme de foc pânã la lovituri cu cuţitul, multiplã înjunghiere, decapitare, tãierea membrelor, evisceraţie, combinate cu agresiuni sexuale, necrofilie, pedofilie, canibalism si vampirism. Totul este reprezentat în maniera cea mai realistã, cea mai sângeroasã, în aşa-numitele splatter movies ( filme de groazã în care abundã scenele sângeroase ) de astãzi, disponibile atât pentru adulţii curioşi, cât şi pentru tinerii impresionabili. Specialiştii care au scrutat minţile agresorilor violenţi, au scos în evidenţã puncte comune din viaţa lor, au confruntat experienţele din copilarie, educaţia, obiceiurile casei şi mai ales fantasmele lor sexuale violente. Mediul familial al agresorilor a dezvãluit factori subiacenţi comportamentului lor ulterior, ca de pildã o disciplinã insuficientã sau contrariul. Tatãl era adeseori absent. Abuzurile fizice, psihologice sau sexuale au contribuit la apariţia comportamentelor anormale, precum reveriile cu ochii deschişi, izolarea, minciunile cronice, enurezisul, insubordonarea, coşmarurile, distrugerea bunurilor, incendierile şi masturbarea însoţitã de obsesii sexuale violente. Fantasmele sexuale violente care s-au nãscut într-un astfel de mediu ajung sã prevaleze asupra comportamentului raţional al adolescentului şi îl vor conduce la punerea

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

abandon
abuz
agresivitate
catharsis
copilarie
delicventa
enurezis
familie
fantasma
fetisism
frustrare
neglijare
omucidere
patologie
pedeapsa
preventie
pulsiuni
refulare
responsabilitate
teama
trauma
viol

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi