Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il sentimento di insicurezza urbana. Le cause e le politiche di contrasto.

La mia Tesi è incentrata sullo studio di quel sentimento diffuso di insicurezza, che ormai da anni pervade molte delle nostre città.
L'obiettivo che mi sono posto è stato quello di capire, alla luce delle maggiori teorie esplicative, le cause che originano tale sentimento, come nasce e come si sviluppa, chiedendomi, nel contempo, se è del tutto legittimo, oppure frutto di errori o mistificazioni.
Il confronto con alcune realtà simili alla nostra, ma anche con altre del tutto diverse, mi ha poi permesso di dare uno sguardo alle politiche di sicurezza urbana che sono state intraprese, per concludere, infine, con un resoconto di quella che è la loro evoluzione più recente, che si deve soprattutto all’impulso dato dalle realtà locali.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 PREFAZIONE Mesi fa, quando avevo appena iniziato a radunare il materiale utile alla redazione di questo elaborato, ancora non avevo ben chiara la struttura che infine avrei dato all’opera, tant’è che in principio intendevo analizzare lo stato della sicurezza urbana e le problematiche ad essa connesse, concentrandomi su di una località ben specifica. Tuttavia, più passava il tempo, più mi rendevo conto che, parlando con persone di comprovata esperienza nel settore, partecipando a vari convegni e dibattiti ed immergendomi nella lettura nelle salette delle biblioteche alla ricerca di studi e documentazioni incentrati sulla sicurezza urbana, quello che stava nascendo riguardava aspetti ben più generali di quelli riferiti ad una singola città. E’ stato così che ho deciso di allargare il raggio di azione, per dedicarmi allo studio di quel sentimento diffuso di insicurezza, che ormai da anni pervade molte delle nostre città, ponendomi come nuovo obiettivo quello di capire, alla luce delle maggiori teorie esplicative, le cause che lo originano, come nasce e come si sviluppa, chiedendomi, nel contempo, se è del tutto legittimo, oppure frutto di errori o mistificazioni. Il confronto con alcune realtà simili alla nostra, ma anche con altre del tutto diverse, mi ha poi permesso di dare uno sguardo alle politiche di sicurezza urbana che sono state intraprese, per concludere, infine, con un resoconto di quella che è la loro evoluzione più recente, che si deve soprattutto all’impulso dato dalle realtà locali. La vastità dell’argomento e l’interesse suscitatomi avrebbero richiesto di proseguire ulteriormente, provando a suggerire, ad esempio, qualche soluzione all’annosa questione sicuritaria. Ma dal momento che di “carne al fuoco”, ce n’é già a sufficienza e poiché obiettivamente non mi ritengo in grado di avanzare proposte nuove che già non siano state oggetto di valutazione, mi limiterò a terminare il lavoro con alcune riflessioni del tutto personali.

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Cristiano Gardini Contatta »

Composta da 157 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 9200 click dal 31/10/2007.

 

Consultata integralmente 71 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.