Skip to content

Gestione delle scorte in condizioni di incertezza: realizzazione di un progetto aziendale

Informazioni tesi

  Autore: Luca Airale
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2006-07
  Università: Politecnico di Torino
  Facoltà: Ingegneria
  Corso: Ingegneria gestionale
  Relatore: Giulio Zotteri
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 51

La tesi riguarda la realizzazione di un programma informatico per il corretto dimensionamento delle scorte in condizioni di incertezza.
Vengono analizzati i sistemi di gestione delle scorte adottati dall'azienda presso la quale ho svolto lo stage, e suggeriti miglioramenti.
Vengono spiegati i fondamenti della gestione delle scorte: la differenza tra inventory position e scorta fisica, l'incertezza della domanda, il livello di servizio, che cos'è lo stockout e come prevenirlo, i metodi di gestione (a qtà/periodicità fissa) in particolare il metodo a Punto di Riordino.

NB: la preview mostra soltanto la presentazione dell'azienda. Per la descrizione delle problematiche sopra riportate, e le soluzioni proposte, è necessario consultare la tesi integralmente.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
CAPITOLO 1 – LA SITUAZIONE ATTUALE 1.1 - L’AZIENDA L’Azienda presso la quale è stato svolto il tirocinio è stata costituita nel 1926 e risiede attualmente in un’area industriale nei pressi di Torino. Essa opera nell’ambito dell’Automotive, come produttore di sistemi di tenuta, denominate comunemente “guarnizioni”, per automobili, autocarri, motocicli, macchine agricole e macchine movimento terra. L’azienda svolge sia attività di produzione, acquistando la materia prima da fornitori esterni, sia attività di assemblaggio e subassemblaggio, utilizzando, per la realizzazione del prodotto finito, materie prime e componenti acquistati o prodotti a seconda della miglior politica make or buy. La sua realtà è quella di una piccola/media impresa, con tutti i vantaggi e gli svantaggi ad essa collegati. Infatti, data la vastità del settore in cui opera ed il suo continuo sviluppo, il fatto di rientrare in tale categoria la porta a dover essere molto competitiva a livello di qualità, precisione, puntualità nelle consegne, innovazione e affidabilità, in modo tale da poter far fronte dignitosamente ai colossi del settore che grazie alle loro notevoli dimensioni, trovano minore difficoltà nella gestione di ordini molto grandi e frequenti, potendo per di più beneficiare di maggiori economie di scala. Il fatto di essere una realtà di questo tipo, comporta anche un maggiore impegno per la scelta dei fornitori. Risulta molto importante instaurare con essi un rapporto di fiducia e quindi di affidabilità, che consenta un approvvigionamento sicuro e non usurpabile da realtà più grandi in caso di scarsità del materiale (i fornitori tendono a dare priorità ai clienti maggiori in caso di scarsità della risorsa da allocare). D’altra parte è positivo il fatto che in una realtà ristretta è più facile una collaborazione tra le varie parti dell’azienda per poter soddisfare il cliente nelle sue richieste e quindi creare quello che viene definito “il valore per il cliente”. Inoltre risulta più agevole modificare la propria organizzazione per perseguire un’esigenza specifica del cliente, per esempio a livello di ciclo di produzione, confezionamento, materiale. Sempre con lo scopo di perseguire una maggiore competitività, l’azienda si è spinta sui mercati internazionali e mondiali, grazie anche a collaborazioni con aziende estere, specializzandosi su particolari sistemi di tenuta, di cui è divenuta il primo produttore in Italia. Inoltre, ha diversificato la sua produzione creando dei filoni specifici, ciascuno dedicato ad una circoscritta area del mercato. Esiste una linea tradizionale di prodotti di qualità originale per applicazioni standard; ad essa se ne affianca un’altra caratterizzata da una produzione di qualità standard e da un buon rapporto qualità-prezzo che viene lanciata sui mercati dei paesi poveri o emergenti. Un’altra linea è dedicata a prodotti di prima qualità per alte prestazioni e competizioni; infine vi è ancora una quarta linea di prodotti di qualità la cui produzione è tradizionale e rivolta a clienti importanti e con grossi volumi di acquisto per i quali vi è la possibilità di personalizzare il prodotto, apponendovi il marchio del cliente stesso. 1

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

(q,r)
gestione
incertezza
inventory position
livello di servizio
newsvendor problem
punto di riordino
scorta
scorta fisica
service level
stock
stockout

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi