Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Pignoramento di crediti nascenti da contratti sinallagmatici

Oggetto di questo studio è il pignoramento di crediti nascenti da contratti sinallagmatici. Il pignoramento di crediti è una delle ipotesi in cui si articola il pignoramento presso terzi che si caratterizza per il fatto di porre, accanto alla persona del creditore pignorante e del debitore esecutato, un'altra figura, quella del terzo; quest'ultimo è debitore nel pignoramento di crediti o detentore di cose mobili del debitore.
Il credito, oggetto del pignoramento, può trovare la sua origine da un contratto sinallagmatico o a prestazioni corrispettive, cioè da un contratto dal quale sorgono contemporaneamente nell'una e nell'altra parte obblighi e diritti a prestazioni reciproche collegate da un rapporto di interdipendenza; in questa categoria rientrano la compravendita, la locazione, il rapporto di lavoro, la somministrazione, i depositi a titolo oneroso.
Nell'ipotesi che analizzeremo il terzo è debitore delle prestazioni in favore del debitore principale, ma allo stesso tempo creditore della controprestazione che il debitore gli deve; infatti, nel contratto di lavoro, il lavoratore è tenuto alla prestazione lavorativa e il datore di lavoro al pagamento della retribuzione; nel contratto di locazione il conduttore è tenuto a prendere in consegna la cosa, ad osservare la diligenza del buon padre di famiglia per servirsene nell'uso determinato e al pagamento delle pigioni, mentre il locatore deve mantenere la cosa in buono stato di manutenzione e garantirne il pacifico godimento.
Quale comportamento può adottare il debitore esecutato – che negli esempi da noi proposti assume la veste del lavoratore, del locatore, del somministrante, del depositante – verso il quale prende inizio la procedura esecutiva? Può accadere, infatti, che il debitore principale visto aggredire il proprio credito non adempia più alla controprestazione dovuta al terzo (datore dei lavoro – conduttore), facendo estinguere il rapporto da cui il credito trae origine.
Ed inoltre: il terzo, nonostante ciò, è tenuto ad adempiere la propria prestazione nei confronti ed in favore dell'assegnatario-creditore pignorante? Il datore di lavoro cioè deve effettuare la propria prestazione a vantaggio dell'assegnatario, anche se il lavoratore, a seguito dell'espropriazione, ha cessato di rendere la propria prestazione lavorativa? E così, il conduttore deve pagare la pigione all'assegnatario, pur se il contratto di locazione si è estinto per l'inadempienza del locatore? Oppure può avvalersi dell'exceptio inadimpleti contractus o della condizione risolutiva tacita anche nei confronti del creditore procedente?
Sono questi gli aspetti che andremo a trattare confrontando le tesi della dottrina e analizzando la giurisprudenza nell'ottica di fornire un quadro puntuale della cennata problematica.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 PREMESSA Oggetto di questo studio è il pignoramento di crediti nascenti da contratti sinallagmatici. Il pignoramento di crediti è una delle ipotesi in cui si articola il pignoramento presso terzi che si caratterizza per il fatto di porre, accanto alla persona del creditore pignorante e del debitore esecutato, un'altra figura, quella del terzo; quest'ultimo è debitore nel pignoramento di crediti o detentore di cose mobili del debitore. Il credito, oggetto del pignoramento, può trovare la sua origine da un contratto sinallagmatico o a prestazioni corrispettive, cioè da un contratto dal quale sorgono contemporaneamente nell'una e nell'altra parte obblighi e diritti a prestazioni reciproche collegate da un rapporto di interdipendenza; in questa categoria rientrano la compravendita, la locazione, il rapporto di lavoro, la

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Antonella Ferrillo Contatta »

Composta da 153 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5552 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente 16 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.