Skip to content

Il telenursing quale strumento per l'assistenza nel futuro prossimo

Informazioni tesi

  Autore: Francesca Ceccarelli
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2006-07
  Università: Università degli Studi di Roma La Sapienza
  Facoltà: Medicina e Chirurgia
  Corso: Infermieristica
  Relatore: Nicoletta Melchiorre
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 131

Nel momento in cui mi è stato chiesto quale fosse l’argomento della mia tesi non avrei mai pensato di poter affrontare questo argomento: il Telenursing, non ne conoscevo l’esistenza. Ho incontrato per caso questo termine navigando nel sito di PubMed, in realtà stavo cercando qualcosa sull’educazione e prevenzione in sanità. Subito mi sono incuriosita. Avevo sentito parlare di telemedicina, poiché ho un passato di programmatore informatico così il passo verso la scelta è stato breve e facile. Questo argomento mi ha dato la possibilità di poter unire la mia esperienza lavorativa e di studio. L'aspetto dell'assistenza a distanza attraverso la tecnologia, concetto in italiano per spiegare cos'è il telenursing, è molto affascinante per me. Con un semplice click su una tastiera si può comunicare con persone dall'altra parte del mondo perchè non utilizzare questo mezzo per migliorare la salute delle persone che non hanno facile accesso alle cure? Così facendo garantiamo un progresso a tutti comprendendo anche, che il progresso di pochi finisce per essere il progresso di nessuno. Questa nuova forma di assistenza mi ha fatto pensare subito alla globalità, all'idea di poter raggiungere tante persone che non hanno la possibilità di ricevere assistenza in loco. Infatti la mia ricerca mi ha confermato proprio la nascita di progetti speriementali in Brasile tra la Foresta Amazzonica oppure in Africa ma non solo in paesi poveri, ad esempio in Canada il telenursing come servizio è molto utilizzato proprio per sopperire le grandi distanze e i problemi climatici. Con grande sorpresa durante la mia ricerca ho trovato che l'Italia non è proprio il fanalino di coda per quanto riguarda la telemedicina. Esiste una bellissima realtà di telecardiologia a Brescia che ho avuto la fortuna di visitare per due giorni così da poterla raccontare in questo lavoro mettendo a confronto le realtà di Gussago e Maugeri. Al ritorno del mio viaggio da Brescia ho scoperto con gioia che anche gli autori del libro “La Telemedicina” pubblicato dalla casa Editrice Carrocci per scrivere parte del libro hanno fatto la mia stessa esperienza nel centro servizi di telemedicina: Health Telematic Network (sede operativa a Brescia) nato sulla scorta del progetto di ricerca scientifica denominato Boario Home Care. Anche la magnifica esperienza di tirocinio in Danimarca, grazie al progetto Erasmus dell’Università Sapienza, ho potuto cercare conferme di quando già ero a conoscenza di questo argomento e scoprire come il nord Europa abbia sviluppano numerosi progetti che vengono utilizzati quotidianamente. Spero di incuriosirvi e di potervi interessare ad un nuovo concetto di assistenza infermieristica per migliorare il nostro futuro e quello degli altri, cercando di prendere il bello e il funzionale di questo sistema e poter risolvere le difficoltà tecniche, giuridiche ed etiche che presenta.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
1 1 CAPITOLO TELENURSING: ASSISTENZA INFERMIERISTICA A DISTANZA 1.1 Cos’è il telenursing? Il telenursing consiste nell’utilizzo delle tecnologie della telecomunicazione in campo infermieristico, al fine di migliorare la cura dei pazienti, e comprende l’uso di canali elettromagnetici (cavo, radio, canali ottici) per trasmettere segnali vocali e visivi, nonché dati. (International Council of Nurses, 2001). Il telenursing può essere descritto come l’utilizzo delle tecnologie delle telecomunicazione (IT) nella pratica infermieristica. La tecnologia dell’informazione (IT) è un’estensione della definizione di informatica: alla capacità di un computer di elaborare dati si aggiunge quella di condividere, scambiare e recuperare informazioni. Per descrivere lo scambio di dati, immagini e suoni relativi ad un paziente si utilizza tradizionalmente il termine telemedicina, che per molti include tutti gli aspetti del processo di cura. Durante la mia ricerca ho dovuto tener conto del carattere polisemico della nozione di telemedicina per questo motivo non è semplice reperire materiale specifico sul telenursing poiché nella traduzione spesso gli autori usano il termine generico telemedicina. La letteratura sottolinea che essa significa: a) innanzi tutto, l’impiego di tecnologie informatiche e della telecomunicazione in ambito medico

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

comunicazione
distanza
e-health
home care
infermiera
infermiere
tecnologia
telecardiologia
teleconsulto
telemedicina
telemetria
telenursing
telesalute
telesoccorso
temonitoraggio

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi