Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Comunicare l'identità dell'impresa alberghiera: il caso dei Concept Hotel

Il presente lavoro intende trattare un argomento molto interessante ed attuale inerente alla diffusione nel settore ricettivo di una nuova tendenza: i Concept Hotel. In realtà questa interessa diversi settori. Infatti, oggi si sente tanto parlare di Concept Store, ovvero di un nuovo modo di concepire gli ambienti di vendita che, comporta una reinterpretazione degli spazi affinchè diventino luoghi d’esperienza per il fruitore – cliente.
Questo fenomeno ha interessato anche gli hotel, per una serie di motivazioni legate da un lato, al contesto competitivo del mercato ricettivo e alla presenza di nicchie di mercato dell’offerta dall’altro, al comportamento del consumatore postmoderno, in particolare del viaggiatore che vuole alloggiare in hotel dalle nuove atmosfere.
Ecco che gli spazi comuni e non degli hotel, acquisiscono un forte potere comunicativo, fino a diventare un valido strumento di comunicazione strategico aiutando a sviluppare consapevolezza, identificazione del cliente con il concept proposto dall’hotel.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 INTRODUZIONE Il presente lavoro intende trattare un argomento molto interessante ed attuale inerente alla diffusione nel settore ricettivo di una nuova tendenza: i Concept Hotel. In realtà questa interessa diversi settori. Infatti, oggi si sente tanto parlare di Concept Store, ovvero di un nuovo modo di concepire gli ambienti di vendita che, comporta una reinterpretazione degli spazi affinchè diventino luoghi d’esperienza per il fruitore – cliente. Questo fenomeno ha interessato anche gli hotel, per una serie di motivazioni legate da un lato, al contesto competitivo del mercato ricettivo e alla presenza di nicchie di mercato dell’offerta dall’altro, al comportamento del consumatore postmoderno, in particolare del viaggiatore che vuole alloggiare in hotel dalle nuove atmosfere. Ecco che gli spazi comuni e non degli hotel, acquisiscono un forte potere comunicativo, fino a diventare un valido strumento di comunicazione strategico aiutando a sviluppare consapevolezza, identificazione del cliente con il concept proposto dall’hotel. La progettazione e la realizzazione di ambienti dall’ “atmosphere experience” unica e irripetibile comportano la collaborazione tra albergatori, architetti e interior designer. Questi hotel con la loro forte identità, propongono un nuovo modo di concepire l’ospitalità ovvero far vivere al cliente un’esperienza sensoriale a 360 gradi e, data la loro forte

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Roberta Paparo Contatta »

Composta da 86 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4919 click dal 08/01/2008.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.