Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Pubblico e privato nella “trilogia americana” di Philip Roth: American Pastoral, I Married a Communist e The Human Stain con un’analisi della trasposizione cinematografica di The Human Stain

La seguente trattazione è strutturata in cinque capitoli: nei primi due si propone uno studio della “trilogia americana” di Philip Roth, composta dai romanzi American Pastoral, I Married a Communist e The Human Stain. Nei successivi tre capitoli si affronta un’analisi dell’adattamento cinematografico del romanzo conclusivo della trilogia, ovvero The Human Stain.
Nel primo capitolo si fornisce una panoramica generale su biografia e produzione letteraria dello scrittore, contestualizzazione necessaria per una corretta comprensione di Philip Roth, uno dei più rappresentativi e prolifici scrittori statunitensi contemporanei...

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Introduzione Nel mio percorso formativo come studente di Lingue e Letterature Straniere indirizzo informazione e comunicazione ho potuto dedicare anni di studio e approfondimento a materie da me sempre privilegiate come la letteratura e il cinema. La seguente tesi nasce come frutto e sintesi di competenze e passioni acquisite e perfezionate in itinere. Il percorso d’analisi qui proposto si articola attingendo largamente agli strumenti offerti dalla semiotica, dalla linguistica, dalla filmologia e da tutte le discipline umanistiche trasversali che hanno affinato le mie capacità d’analisi e di critica letteraria e filmologica. La seguente trattazione è strutturata in cinque capitoli: nei primi due si propone uno studio della “trilogia americana” di Philip Roth, composta dai romanzi American Pastoral, I Married a Communist e The Human Stain. Nei successivi tre capitoli si affronta un’analisi dell’adattamento cinematografico del romanzo conclusivo della trilogia, ovvero The Human Stain. Nel primo capitolo si fornisce una panoramica generale su biografia e produzione letteraria dello scrittore, contestualizzazione necessaria per una corretta comprensione di Philip Roth, uno dei più rappresentativi e prolifici scrittori statunitensi contemporanei. Fine indagatore della società e dell’animo umano, Roth denuncia nei suoi romanzi le ipocrisie di un’America divisa tra moralismi pubblici e morbosi comportamenti privati rivelandone impietosamente le profonde incoerenze. L’analisi di come queste umane contraddizioni sono state interpretate e smascherate nelle opere di Roth prende corpo nel secondo capitolo formando così il nucleo centrale della tesi. Roth si muove magistralmente dal piano della storia pubblica a quello della storia privata, e quanto più il primo è visibilmente deformato ed elogiato tanto più il secondo è riconoscibile e fragile.

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Damiano Consoli Contatta »

Composta da 178 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3221 click dal 17/01/2008.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.