Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Miglioramento dei servizi della pubblica amministrazione a tutela dei diritti del cittadino-utente: il ruolo degli urp

Nel corso degli ultimi anni il legislatore ha emanato alcune leggi molto importanti e per cosi dire rivoluzionarie nell’interpretare e nell’andare a migliorare il rapporto tra il cittadino-utente e la pubblica amministrazione
La prima e la più importante, la legge 241/90, successivamente modificata con le leggi 15/2005, 80/2005 e la 184/2006 ha cambiato completamente il rapporto tra la amministrazione pubblica e il cittadino: i 31 articoli dei quali si compone la normativa hanno cambiato, oltre che il rapporto, anche la cultura del rapporto tra la pubblica amministrazione e il cittadino: sta avendo, anche grazie alle “4 leggi Bassanini”, il pregio di snellire la burocrazia e di agevolare i servizi favorendo efficacia, efficienza, economicità e soprattutto trasparenza; in pratica ha instaurato un rapporto a due vie tra il cittadino e la pubblica amministrazione.
Altre leggi, successivamente, quali la legge 150/2000 e il DLg. Vo 165/01, hanno introdotto una serie di adempimenti per come le varie pubbliche amministrazioni devono comunicare ed interagire tra di loro e come meglio comunicare con l’esterno.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 I n t r o d u z i o n e Nel corso degli ultimi anni il legislatore ha emanato alcune leggi molto importanti e per cosi dire rivoluzionarie nell’interpretare e nell’andare a migliorare il rapporto tra il cittadino-utente e la pubblica amministrazione La prima e la più importante, la legge 241/90, successivamente modificata con le leggi 15/2005, 80/2005 e la 184/2006 ha cambiato completamente il rapporto tra la amministrazione pubblica e il cittadino: i 31 articoli dei quali si compone la normativa hanno cambiato, oltre che il rapporto, anche la cultura del rapporto tra la pubblica amministrazione e il cittadino: sta avendo, anche grazie alle “4 leggi Bassanini”, il pregio di snellire la burocrazia e di agevolare i servizi favorendo efficacia, efficienza, economicità e soprattutto trasparenza; in pratica ha instaurato un rapporto a due vie tra il cittadino e la pubblica amministrazione. Altre leggi, successivamente, quali la legge 150/2000 e il DLg. Vo 165/01, hanno introdotto una serie di adempimenti per come le varie pubbliche amministrazioni devono comunicare ed interagire tra di loro e come meglio comunicare con l’esterno. Roma e Pescara,lì marzo 2007 Domenico Ventresca

Laurea liv.I

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Domenico Ventresca Contatta »

Composta da 134 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4232 click dal 12/02/2008.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.