Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Progettazione e realizzazione di un sistema di Content Management per la realizzazione di un portale aziendale

Il progetto descritto in questa tesi ha come obiettivo finale la realizzazione di un portale Internet aziendale per Omnia Software per uso pubblicitario e non solo, con lo scopo di far conoscere al pubblico le proprie attività e i servizi offerti.
Negli ultimi anni '90 i portali hanno costituito un’importante commodity, una risorsa d’uso diffuso. Dopo la rapida e vistosa diffusione dei browsers intorno alla metà degli anni '90, molte compagnie, al fine di controllare una fetta del mercato Internet, hanno costruito o acquisito un portale tenendo conto del fatto che sono molti gli utenti che iniziano le loro navigazioni da un tale sito. Molti dei portali sono nati come direttori Internet (come Yahoo!) e/o come motori di ricerca (tra i primi Excite, Lycos, Altavista, infoseek, e HotBot). Si è poi ampliata la fornitura di servizi al fine di consolidare la base degli utenti e di allungare i loro tempi di permanenza nell'ambito del sito. Servizi che richiedono le registrazioni degli utenti come la posta gratuita, le procedure di personalizzazione e le Chat rooms, sono stati considerati elementi utili ad aumentare l'uso del portale e quindi a far crescere aumentare gli introiti pubblicitari. I portali hanno quindi assunto una grande importanza non solo come punto di partenza per ricerche più approfondite su determinate materie ma anche come punti di aggregazione di servizi.
In questo contesto di evoluzione di Internet come servizio rivolto al pubblico si inserisce l’azienda Omnia Software che è una società di consulenza nell’area dell’ingegneria dei sistemi informativi e dello sviluppo di software applicativo. Nasce nel 1995 con la missione di affiancare i propri clienti nella realizzazione di progetti di natura mission critical. Ad oggi fornisce i propri servizi ad un numero, quantitativamente limitato, di aziende di medio-grande dimensione tutte caratterizzate da un'organizzazione di tipo complesso. Omnia aveva in mente da diverso tempo la costruzione di un nuovo portale generico che prendesse il posto di quello vecchio costruito con un linguaggio datato e con strutture non al passo con i tempi.
La mia attività di stage è consistita nella progettazione del portale tenendo conto dei vincoli definiti dall’azienda nel successivo sviluppo e nella definizione delle linee guida per una corretta gestione del portale; inoltre mi è stato chiesto di creare dal reparto commerciale un programma per la gestione dei clienti. Durante la costruzione del portale, è stato svolto uno studio sulle tecniche di usabilità e accessibilità per il raggiungimento di un portale che rispetti gli standard W3C e che miri ad una struttura accessibile anche a persone disabili.
La presente tesi descrive le diverse fasi che hanno portato alla realizzazione del portale.
Nel primo capitolo sono introdotti alcuni concetti generali relativi al Content Management System (CMS). Il secondo capitolo entra nel merito della progettazione vera e propria del portale, soffermandosi sugli aspetti relativi all’analisi dei requisiti, ai vincoli imposti dall’azienda e al sistema informativo. Nel terzo e quarto capitolo si fa una scelta del miglior CMS per le esigenze di Omnia, si analizza e si spiega l’installazione. Nel quinto capitolo si affronta il problema della realizzazione. Il quinto capitolo illustra il programma per la gestione del database commerciale. In chiusura l’ultimo capitolo parla dell’usabilità e dell’accessibilità in termini generali e si spiega come il portale abbia rispettato i vincoli W3C.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Introduzione Il progetto descritto in questa tesi ha come obiettivo finale la realizzazione di un portale Internet aziendale per Omnia Software per uso pubblicitario e non solo, con lo scopo di far conoscere al pubblico le proprie attività e i servizi offerti. Negli ultimi anni '90 i portali hanno costituito un’importante commodity, una risorsa d’uso diffuso. Dopo la rapida e vistosa diffusione dei browsers intorno alla metà degli anni '90, molte compagnie, al fine di controllare una fetta del mercato Internet, hanno costruito o acquisito un portale tenendo conto del fatto che sono molti gli utenti che iniziano le loro navigazioni da un tale sito. Molti dei portali sono nati come direttori Internet (come Yahoo!) e/o come motori di ricerca (tra i primi Excite, Lycos, Altavista, infoseek, e HotBot). Si è poi ampliata la fornitura di servizi al fine di consolidare la base degli utenti e di allungare i loro tempi di permanenza nell'ambito del sito. Servizi che richiedono le registrazioni degli utenti come la posta gratuita, le procedure di personalizzazione e le Chat rooms, sono stati considerati elementi utili ad aumentare l'uso del portale e quindi a far crescere aumentare gli introiti pubblicitari. I portali hanno quindi assunto una grande importanza non solo come punto di partenza per ricerche più approfondite su determinate materie ma anche come punti di aggregazione di servizi. In questo contesto di evoluzione di Internet come servizio rivolto al pubblico si inserisce l’azienda Omnia Software che è una società di consulenza nell’area dell’ingegneria dei sistemi informativi e dello sviluppo di software applicativo. Nasce nel 1995 con la missione di affiancare i propri clienti nella realizzazione di progetti di natura mission critical. Ad oggi fornisce i propri servizi ad un numero, quantitativamente limitato, di aziende di medio- grande dimensione tutte caratterizzate da un'organizzazione di tipo complesso. Omnia aveva in mente da diverso tempo la costruzione di un nuovo portale generico che prendesse il posto di quello vecchio costruito con un linguaggio datato e con strutture non al passo con i tempi. La mia attività di stage è consistita nella progettazione del portale tenendo conto dei vincoli definiti dall’azienda nel successivo sviluppo e nella definizione delle linee guida per una corretta gestione del portale; inoltre mi è stato chiesto di creare dal reparto commerciale un programma per la gestione dei clienti. Durante la costruzione del portale, è stato svolto uno studio sulle tecniche di usabilità e accessibilità per il raggiungimento di un portale che rispetti gli standard W3C e che miri ad una struttura accessibile anche a persone disabili. La presente tesi descrive le diverse fasi che hanno portato alla realizzazione del portale. Nel primo capitolo sono introdotti alcuni concetti generali relativi al Content Management System (CMS). Il secondo capitolo entra nel merito della progettazione vera e propria del portale, soffermandosi sugli aspetti relativi all’analisi dei requisiti, ai vincoli imposti

Laurea liv.I

Facoltà: Ingegneria

Autore: Tommaso Meucci Contatta »

Composta da 84 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1400 click dal 22/02/2008.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.