Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Cosa c'è dietro gli occhi degli animali?

La tesi prevalente tra i filosofi del linguaggio è che ci sia pensiero solo in presenza di linguaggio. Questo lavoro raccoglie gli studi effettuati sulle capacità cognitive degli animali, con l'intento di dimostrare in essi la presenza di capacità cognitive vicine, per via evolutiva, a quelle dell'uomo.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE L’opinione più diffusa tra i filosofi del linguaggio è quella che l’oggetto del loro studio sia l’elemento costitutivo fondamentale del pensiero; il lavoro che andiamo a presentare intende, attraverso l’analisi degli esperimenti realizzati da numerosi studiosi, controbattere questa tesi. Il pensiero è una capacità esclusiva dell’essere umano, o nel definirlo è ipotizzabile una continuità con le capacità cognitive degli altri animali? E’ bene specificare che in questo lavoro non ci occupiamo del pensiero nella sua completezza, ma solo dal punto di vista di una delle sue capacità, quella metarappresentazionale. Nel primo capitolo partiremo dalla tesi del filosofo statunitense Davidson, che vede il pensiero possibile solo in presenza di linguaggio: in assenza di quest’ultimo infatti è secondo Davidson completamente assente la capacità di metarappresentare, e dunque quella di pensare. Tale ipotesi vedrebbe privi di questa capacità i bambini in età pre-linguistica e tutti gli animali, includendo nella categoria di essere pensante solo l’essere umano in possesso delle facoltà linguistiche. Poiché non ci troviamo d’accordo con questa idea, siamo andati a cercare alcuni studi scientifici che potessero mostrare come il linguaggio è sì una capacità importantissima del pensiero, ma non fondamentale.

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Elisabetta Taschini Contatta »

Composta da 44 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1845 click dal 18/03/2008.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.