Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

I metodi evolutivi per l’ottimizzazione strutturale, topologica e geometrica: alcuni sviluppi originali

Il presente lavoro verte sull’implementazione e applicazione di alcune procedure evolutive per l’ottimizzazione strutturale. Verrà data una descrizione ed analisi delle attuali tecniche di ottimizzazione topologica e geometrica. I metodi SKO (Soft Kill Option) e CAO (Computer Aided Optimization), basati su criteri evolutivi di ottimalità verranno implementati in un codice commerciale di calcolo FEM e ne verranno dimostrate le potenzialità in diversi esempi. Infine, attraverso l’implementazione di alcuni criteri di fatica multiassiale, si applicheranno queste procedure all’ottimizzazione topologica e di intagli in presenza di condizioni di carico multiple.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 Sommario Il presente lavoro verte sull’implementazione e applicazione di alcune procedure evolutive per l’ottimizzazione strutturale. Verrà data una descrizione ed analisi delle attuali tecniche di ottimizzazione topologica e geometrica. I metodi SKO (Soft Kill Option) e CAO (Computer Aided Optimization), basati su criteri evolutivi di ottimalità verranno implementati in un codice commerciale di calcolo FEM e ne verranno dimostrate le potenzialità in diversi esempi. Infine, attraverso l’implementazione di alcuni criteri di fatica multiassiale, si applicheranno queste procedure all’ottimizzazione topologica e di intagli in presenza di condizioni di carico multiple. Parole chiave: ottimizzazione topologica, ottimizzazione di forma, metodo degli elementi finiti, coefficienti di intaglio, SKO (Soft Kill Option), CAO (Computer Aided Optimization). Abstract This work focuses on the implementation and application of some evolutionary procedures for structural optimization.A critical analysis and description of the existing techniques for topology and shape optimization will be given. SKO (Soft Kill Option) and CAO (Computer Aided Optimization) methods, based on evolutionary optimality criteria, will be implemented in a standard FEM code and their capabilities will be shown in several examples. Finally, through the implementation of multiaxial fatigue evaluation, these procedures will be applied to topology and notches optimization in presence of multiple load cases. Keywords: topology optimization, shape optimization, finite element method, notch stresses, SKO (Soft Kill Option), CAO (Computer Aided Optimization).

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Ingegneria

Autore: Fabio De Santis Contatta »

Composta da 140 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4863 click dal 21/03/2008.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.