Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

''El General en su Laberinto'' di Gabriel Garcia Marquez: Simon Bolivar tra storia e mito.

Gli ultimi giorni della vita del conquistador Simon Bolivar; non i giorni di una leggenda ma quelli di una agonia umana, raccontata con maestria, ironia e drammaticità da Garcia Marquez. Qui non viene presentato il Bolivar Liberatore, ma l'uomo che soffre fisicamente, soffre per le condizioni della sua repubblica e soffre per la lontananza del suo amore.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 Introduzione Il romanzo di Gabriel García Márquez El general en su laberinto, oggetto della mia ricerca, presenta non l’aspetto del condottiero e del generale Simón Bolívar che liberò i continenti Sud Americani dal dominio spagnolo, bensì il lato umano dello stesso. La figura di Bolívar è stata ed è oggetto di pareri discordanti; molti vedono in lui il libertador, colui che ha garantito libertà e giustizia in quasi tutto il continente; altri, invece, lo considerano un semplice dittatore che finita la monarchia spagnola, instaurò un regime altrettanto totalitario, una vera e propria monocrazia. Egli infatti non appoggiava una confederazione di stati, e a suo modo, nel nuovo scenario politico che si andava delineando, la centralizzazione del potere e il suo esercizio vitalizio ed ereditario erano gli unici mezzi capaci di garantire stabilità e lunga vita al sistema. Cosa che non poteva però essere pensata, a causa del forte sistema di caste che allora vigeva. In el general en su laberinto García Márquez presenta gli ultimi giorni di Bolívar e ricostruisce, attraverso flashback e ricordi, la sua vita. Attraverso un narratore onnisciente centrato sul personaggio, García Márquez ripercorre la memoria del libertador, un vero e proprio labirinto in cui si mescolano ricordi, sogni ed allucinazioni. In una commistione fra storia e finzione mostra i suoi ideali

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Giovanni D'agostino Contatta »

Composta da 62 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1178 click dal 28/03/2008.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.