Skip to content

Daunbailò: alla scoperta de Lamerica

Informazioni tesi

  Autore: Silvia Venturi
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2005-06
  Università: Università degli Studi di Firenze
  Facoltà: Scienze Politiche
  Corso: Scienze della comunicazione
  Relatore: Edoardo Tabasso
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 66

Down By Law è un film che fa innamorare o che lascia indifferenti, una terza via non è concessa, ma, al di là di questo aut aut relativo al gusto personale, è un film che si prestava benissimo ad essere il campo da gioco, in cui avrei potuto affinare tutte le conoscenze apprese nei corsi di Teorie e pratiche della comunicazione cinematografica, Tecniche dello Story Editing, Tecniche della sceneggiatura, Sociologia dei processi culturali e Letterature anglo-americane.
Lungi da me l’idea, peraltro presuntuosa, di esaurire una volta per tutte i percorsi di analisi che il film può ispirare, il mio unico intento era quello di rendere chiaro perché una pellicola come Down By Law potesse diventare una tesi di laurea in Scienze della Comunicazione, perché potesse rivelarsi il degno coronamento di tre anni di studi in “Media e Giornalismo”. Ed è a questo scopo che risponde la Seconda Parte della tesi (nella Prima Parte si procede, infatti, all’analisi diretta del film, ritagliando dei brevi capitoletti allo studio della trama, della location, della lingua, della regia e dei personaggi.): estrapolando dalla pellicola gli argomenti socio-antropologici che più ci interessavano, come l’incontro con l’Altro, la convivenza tra culture diverse, la figura dello straniero nello società moderne, il pericolo del malinteso, ecc., ho cercato di formulare un discorso teorico che mettesse in luce non solo la profondità del film dal punto di vista contenutistico, ma soprattutto il suo essere ad hoc, il suo contenere in nuce molti dei temi che stanno alla base degli studi in Comunicazione.
Le conclusioni a cui è giunto questo studio, possono essere infine così riassunte: “la conoscenza di noi stessi passa attraverso quella dell’Altro” (Todorov), dal momento che solo l’Altro può definirsi l’oracolo davanti al quale ci viene rivelato chi siamo.
Da notare, però, che l’Alterità qui presa in esame è l’Alterità per eccellenza, esterna e lontana, esemplificata nella figura dello straniero, con cui le società moderne (e civili) hanno ormai imparato a convivere.
Solo questo tipo di Alterità, infatti, è capace di destabilizzare profondamente il nostro modus vivendi, il nostro sistema di valori e certezze, ma, così facendo, ci induce a metterci in discussione, a sottoporre la nostra mappa del mondo a un positivo e fruttuoso processo di relativizzazione, e a capire in fondo che il nostro mondo non è “il migliore dei mondi possibili”.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
I Introduzione “Comincia fin da ora ad essere quello che sarai in futuro.” (San Gerolamo) "Qualunque cosa puoi fare o sognare di fare, comincia adesso. L'audacia ha genio, potere e magia in essa. Comincia ora." (Goethe) Premetto che questa tesi di laurea prende le mosse da tutta l’emozione che Down By Law ha saputo trasmettermi. Se la visione del film in questione non avesse saputo comunicarmi qualcosa di veramente forte, questa tesi non avrebbe avuto luogo, o meglio, non avrei esitato a orientare la mia scelta verso un altro argomento. La prima volta che vidi Down By Law mi trovavo in Spagna, a Siviglia. Era il 31 gennaio 2005. Il progetto di scambio interculturale Socrates-Erasmus mi aveva “catapultata”, per motivi accademici, nel cuore del mondo spagnolo, nella profonda e caliente Andalusia. Non potete immaginare cosa abbia significato per me assistere alla proiezione di questa pellicola in un contesto totalmente estraneo, seduta in mezzo a spettatori che a mala pena riconoscevano in Benigni il protagonista de “La vida es bella”; inutile dire che riascoltare la voce del nostro “Robertaccio” nazionale è stato come sentirsi per due ore di nuovo a casa. Anch’io come Roberto (il personaggio, peraltro omonimo, interpretato da Benigni nel film di Jarmusch), in quel particolare momento della mia vita, cercavo di inserirmi in una nuova realtà: desideravo apprendere una lingua diversa dalla mia e forse, come lui, mi illudevo di poter trovare la felicità, aprendo un nuovo capitolo della mia vita lontano da casa, ma soprattutto lontano da Firenze e dall’Italia. Down By Law è un film d’autore che raramente finisce sugli schermi televisivi. Un film, insomma, in cui è difficile imbattersi, a meno che non lo si vada a ricercare. La cosa che più colpisce è il lavoro di cesello compiuto da Jarmusch. In Down By Law niente è scontato, niente è dato per caso. Ogni particolare conduce a una catena di significati nascosti, che lascia spiazzato chiunque si affacci alla visione del film sottovalutandone la profondità.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi