Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La new economy e il commercio elettronico: aspetti e problematiche

Internet, tutt'ora, rappresenta oltremodo una rivoluzione di tipo culturale in cui l’annullamento delle distanze tra i vari interlocutori ha reso possibile la realizzazione di operazioni che in altri tempi sarebbe stato difficile porre in essere.
Grazie alla sua continua evoluzione viene indiscutibilmente favorito lo sviluppo delle attività negoziali in rete, rafforzata la fiducia degli utenti di Internet stabilendo, altresì, con precisione gli obblighi, i diritti e le responsabilità delle parti coinvolte nel processo di informazione – conoscenza, di acquisto e di erogazione dei “servizi della società dell’informazione”, cioè delle “attività economiche svolte on line” mediante la connessione di accesso alla rete globale Internet e la presenza stabile in essa degli operatori economici per mezzo di un sito web.
Internet è quindi un mercato del tutto particolare, non è localizzato da un punto di vista territoriale, non rispetta orari e non ha limitazioni merceologiche, lo si potrebbe quindi definire come «il mercato» vista la sua sconfinata possibilità di far scambiare beni e servizi.
Ma l’aspetto ancora più rivoluzionario riguarda le modalità con cui si realizza questo fenomeno, modalità che ci portano a definire il commercio elettronico e il mercato di Internet come una nuova idea di mercato, dove i rapporti tra produttori e utilizzatori sono radicalmente diversi e non più mediati da nessun tipo di distribuzione.
Il lavoro è soprattutto caratterizzato dall’approfondimento, mediante appositi capitoli dedicati, delle tematiche inerenti i vantaggi e i rischi connessi al fenomeno dell’ e-commerce con riferimento alla tutela della privacy delle varie parti coinvolte nelle transazioni e dei dati personali nonché della sicurezza dei pagamenti effettuati via internet, nonchè dall'analisi dei molteplici profili fiscali delle operazioni, in quanto la transnazionalità, insita nella stessa struttura di Internet, impone l’emanazione di una regola certa in ordine alla identificazione della legge applicabile alle transazioni effettuate, con particolare riferimento al regime IVA applicato sulle movimentazioni di merce da un Paese all’altro e delle relative aliquote.

Mostra/Nascondi contenuto.
5INTRODUZIONE Internet rappresenta sicuramente una rivoluzione globale, che investe il modo di comunicare, di pensare, di essere e di esercitare l’attività economica. Molti studiosi del settore hanno associato il cambiamento introdotto dalla rete a una rivoluzione di portata simile alla rivoluzione industriale; anzi qualcuno l’ha paragonata alla rivoluzione francese, ad una rivoluzione quindi in grado di sradicare tutti i principi tradizionali, e creare un nuovo ordine dove il consumatore globale sarà sovrano e la democrazia si esprimerà nelle sue forme più alte. La Internet economy è caratterizzata dalla circolazione di dati e informazioni in formato digitale e dalla loro potenziale diffusione a livello globale e in tempo reale. Oggi il controllo delle informazioni e della conoscenza è direttamente correlato alla crescita economica potenziale; il collegamento costante fra realtà geograficamente distanti accelera il processo di innovazione, favorisce la circolazione del know-how e crea un mercato effettivamente globale, nel quale il ritorno sugli investimenti e i premi su iniziative assurgono a dimensioni molto più consistenti. Internet, quindi, come precedentemente affermato, rappresenta oltremodo una rivoluzione di tipo culturale in cui l’annullamento delle distanze tra i vari interlocutori ha reso possibile la realizzazione di operazioni che in altri tempi sarebbe stato difficile porre in essere. Grazie alla sua continua evoluzione viene indiscutibilmente favorito lo sviluppo delle attività negoziali in rete, rafforzata la fiducia degli utenti di Internet stabilendo, altresì, con precisione gli obblighi, i diritti e le responsabilità delle parti coinvolte nel processo di informazione – conoscenza, di acquisto e di erogazione dei “servizi della società

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Vimar Zecca Contatta »

Composta da 161 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4451 click dal 14/04/2008.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.