Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Aspetti evolutivi dell'innovazione tecnologica nei servizi bancari: il caso Banca Intesa

L’innovazione è un fenomeno che interessa diverse tipologie di impresa, appartenenti a differenti settori e riguardanti molteplici figure professionali.
Uno degli aspetti più evidenti di tale fenomeno è l’investimento in nuovi impianti e apparecchiature. Meno immediato da quantificare, invece, è il miglioramento dell’efficienza dei processi produttivi e dell’efficacia delle strategie di offerta che tali innovazioni consentono di ottenere.
Negli ultimi anni, si tratta principalmente di tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT) che offrono applicazioni basate sulla velocità, sull’interattività e sulla personalizzazione delle funzioni innovative.
Oggi, l’attenzione verso i processi di innovazione tecnologica è cresciuta a causa dei cambiamenti che essa ha apportato, più evidenti che in passato, nelle relazioni che si instaurano tra domanda e offerta e delle conseguenti strategie legate ad entrambe.
Questo lavoro si pone l’obiettivo di analizzare i mutamenti apportati dall’innovazione tecnologica nei processi di erogazione dei servizi, in modo più specifico e approfondito ponendo particolare attenzione al settore dei servizi bancari ed ai problemi ad esso connessi.
Per tale ragione, è stato strutturato in due parti: una parte, teorica in cui si illustra lo stato dell’arte dei recenti studi in merito, l’interazione con le diverse funzioni aziendali, in particolare con il marketing e, in una seconda parte, empirica, in cui si è voluto argomentare il caso delle reali applicazioni di strategie innovative e di nuove strutture di uno dei principali istituti bancari italiani come Banca Intesa, che meglio rappresenta gli sviluppi innovativi e le problematiche ad essa connesse.
Per poter portare avanti lo studio è stato necessario usare diverse metodologie: per la descrizione dello stato dell’arte sono state utilizzate consultazioni teoriche, in particolare riviste specialistiche e specifiche del settore bancario, nonché libri legati ai recenti studi universitari e al materiale distribuito in vari convegni focalizzati sull’innovazione nel contesto bancario.
Per ciò che concerne lo studio empirico su Banca Intesa, sono state utilizzate principalmente informazioni concesse dall’istituto stesso, sotto le più svariate forme (colloqui personali con addetti delle filiali e personale interno alle varie divisioni aziendali, interviste, materiale reso pubblico ma anche documentazione tecnica legata per i risultati numerici interna.

Mostra/Nascondi contenuto.
III Introduzione L innovazione Ł un fenomeno che interessa diverse tipologie di impresa, appartenenti a differenti settori e riguardanti molteplici figure professionali. Uno degli aspetti piø evidenti di tale fenomeno Ł l investimento in nuovi impianti e apparecchiature. Meno immediato da quantificare, invece, Ł il miglioramento dell efficienza dei processi produttivi e dell efficacia delle strategie di offerta che tali innovazioni consentono di ottenere. Negli ultimi anni, si tratta principalmente di tecnologie dell informazione e della comunicazione (ICT) che offrono applicazioni basate sulla velocit , sull interattivit e sulla personalizzazi one delle funzioni innovative. Oggi, l attenzione verso i processi di innovazione tecnologica Ł cresciuta a causa dei cambiamenti che essa ha apportato, piø evidenti che in passato, nelle relazioni che si instaurano tra domanda e offerta e delle conseguenti strategie legate ad entrambe. Questo lavoro si pone l obiettivo di analizzare i mutamenti apportati dall innovazione tecnologica nei processi di erogazione dei servizi, in modo piø specifico e approfondito ponendo particolare attenzione al settore dei servizi bancari ed ai problemi ad esso connessi. Per tale ragione, Ł stato strutturato in due parti: una parte, teorica in cui si illustra lo

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Gabriella Arcese Contatta »

Composta da 68 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4356 click dal 06/05/2008.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.