Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La natura giuridica dei trattati e dei concordati: il Concordato di Worms

La tesi mira a specificare la natura giuridica dei concordati e dei trattati internazionali per poi riportarle storicamente al Concordato di Worms del 1122.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione La tesi di ricerca dal titolo “ la natura giuridica dei concordati: il Concordato di Worms”, ha lo scopo di dare una visione completa in merito ai vari sistemi di rapporto tra Stato e Chiesa cattolica, nei diversi contesti storici e religiosi con particolare riferimento alle vicende che hanno portato all’affermazione del primato della Chiesa di Roma sull’Impero conclusosi nel famoso Concordato di Worms nel 1122. La ricerca si articola in tre capitoli. Il primo capitolo, dedicato alla comprensione dei rapporti tra Stato e Chiesa, prende in esame lo studio della genesi dei rapporti tra i due ordinamenti concorrenti, passando per le varie vicende storiche che hanno portato, partendo dagli albori dei primi cristiani a Roma con le varie persecuzioni da parte degli imperatori fino all’editto di Costantino nel 313 e con l’editto di Tessalonica nel 380 con i quali si stabilisce la religione cattolica come religione di Stato. 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Emiliano Faiola Contatta »

Composta da 173 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1233 click dal 06/05/2008.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.

 

 

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:
×