Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Applicazione della spettroscopia NIR nell’analisi chimica degli alimenti

L’ obiettivo di questo lavoro di tesi è stato mostrare le applicazioni possibili per la spettroscopia NIR. I settori studiati sono:

Settore dei cereali e derivati

Settore lattiero caseario

Settore orto frutticolo

Inoltre, lo scopo è stato quello di dimostrare che questa tecnica permette di effettuare le determinazioni in modo rapido e semplice, di valutare in tempo reale un processo e di intervenire con eventuali correttivi.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 1. INTRODUZIONE L'analisi chimica dei prodotti alimentari è uno dei mezzi più potenti per il controllo sia dei prodotti finali, sia del processo di produzione. Essa si avvale, oltre che di prove mediante classiche reazioni chimiche, anche di saggi organolettici, di misurazioni fisiche e di esami con apparecchiature chimico-fisiche. In considerazione dell'elevato numero di componenti degli alimenti complessi e del gran numero delle alterazioni più o meno fraudolenti potenzialmente possibili, l'analisi chimica dei prodotti alimentari è una branca della chimica analitica in continuo aggiornamento, che richiede lo sviluppo di metodi sensibili, rapidi e altamente specifici per una varietà di composti. Metodiche chimico-fisiche, in grado di eseguire contemporaneamente e rapidamente un gran numero di determinazioni a partire da un unico campione si vanno sempre più affermando sia per individuare sofisticate adulterazioni, sia per i più svariati fini scientifici, il crescente successo della spettroscopia NIR nell'analisi non distruttiva, cioè la determinazione di componenti di materiali senza estrazione, ma con la sola esplorazione del campo spettrale, deriva dalle ampie possibilità dimostrate da questa tecnica di risolvere problemi analitici complessi, grazie allo sviluppo della strumentazione e all'applicazione di procedimenti d’analisi sempre più rifiniti. L’ obiettivo di questo lavoro di tesi è stato mostrare le applicazioni possibili per la spettroscopia NIR. I settori studiati sono: Settore dei cereali e derivati, Settore lattiero caseario Settore orto frutticolo. Inoltre, lo scopo è stato quello di dimostrare che questa tecnica permette di effettuare le determinazioni in modo rapido e semplice, di valutare in tempo reale un processo e di intervenire con eventuali correttivi.

Laurea liv.I

Facoltà: Agraria

Autore: Carmela Varone Contatta »

Composta da 76 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3596 click dal 21/05/2008.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.