Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Utilità dell'indice prognostico di nutrizione ed infiammazione (indice ''pini'') nei pazienti emodializzati

Utilita' dell'indice PINI (indice prognostico di infiammazione e nutrizione nei pazienti emodializzati).
Il PINI è un indice facile da ricavare che stratifica i pazienti emodializzati in base allo stato di nutrizione ed è in grado rispetto agli altri indici quali il BMI di rilevare presenza di malnutrizione legata all'infiammazione (sidrome M.I.A. negli emodializzati infiammazione aterosclerosi e malnutrizione sono ciascuna causa e conseguenza dell'altra.). E' poi in grado di stratificare i pazienti in pazienti ad alto e basso rischio cardiovascolare.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 1. L’INSUFFICIENZA RENALE CRONICA (IRC) L’insufficienza renale cronica (IRC) è caratterizzata dalla perdita progressiva ed irreversibile della funzione renale in conseguenza della riduzione di tessuto renale funzionante. Le cause principali che portano all’IRC sono riassunte nella tabella. (Tabella IV) (1) L’IRC viene classificata in cinque stadi, in base alle linee K-DOQI: (35) ξ Stadio 1: Danno renale (proteinuria e/o ematuria) con filtrato glomerulare (GFR) normale ≥ 90 ml/min. ξ Stadio 2: lieve riduzione del GFR compreso tra 89 e 60 ml/min associato a danno renale (presenza di proteinuria e/o ematuria). ξ Stadio 3: moderata riduzione del GFR compreso tra 59 e 30 ml/min associato a danno renale (presenza di proteinuria e/o ematuria). ξ Stadio 4: severa riduzione del GFR compreso tra 29 e 15 ml/min associato a danno renale (presenza di proteinuria e/o ematuria). ξ Stadio5: insufficienza renale terminale GFR <15 ml/min Questo ultimo stadio rende necessaria la terapia sostitutiva (emodialisi o dialisi peritoneale) o il trapianto.

Laurea liv.I

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Caterina Oddi Contatta »

Composta da 47 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3316 click dal 23/05/2008.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.