Skip to content

Dal pensare al sentire, il grounding. Il ritorno a casa

Informazioni tesi

  Autore: Claudia Cavalcanti
  Tipo: Tesi di Master
Master in Conduttore di classi di esercizi di bioenergetica
Anno: 2008
Docente/Relatore: Massimiliano Col
Istituito da: SIAB societa' italiana analisi bioenergetica
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 23

La bioenergetica e' stata creata da Alexander Lowen, allievo di Wiliehm Reich, allievo di Freud. Essa riconosce l'uomo in un identita' funzionale psicosomatica. I processi psichici e quelli mentali, cognitivi, sono la stessa cosa. Questa e' l'unica disciplina psicoterapeutica che comprende un'azione abbinata di verbalizzazione e lavoro sul corpo.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
2 INTRODUZIONE. Il GROUNDING IN BIOENERGETICA Quando la nostra vita incontra e si concede alla bioenergetica, essa sarà caratterizzata da un viaggio molto importante, quello che ci permetterà di riconquistare il nostro spazio interiore e l'autenticità di chi veramente siamo, per offrirla a noi stessi ed al mondo che ci circonda. Il nostro viaggio inizia col nostro ingresso nel mondo, sebbene io, come credente nella reincarnazione ipotizzo una scelta consapevole della famiglia in cui nascere allo scopo di evolvere il nostro viaggio karmico. Ci arriviamo nudi e indifesi nel mondo, vulnerabili ed aperti. Dipendenti da chi si prenderà cura di noi e guardiamo il mondo con totale amore e fiducia. Iniziamo a farci strada in un mondo difficile e, saranno fin troppe le occasioni di essere feriti, traditi e non approvati nella nostra naturale spontaneita’. Saremo bombardati fin da subito dai condizionamenti che arrivano da famiglia, scuola, società e religione, e non sara’ un impresa facile resistere a questo continuo attacco da parte del mondo che ci circonda con i pochi mezzi che abbiamo a disposizione. Succedera’ senza che neanche ce ne accorgiamo di trattenere il respiro nel tentativo di soffocare le emozioni naturali, negative o positive che siano, quando percepiamo che non sono gradite, pur senza capirne il perche’. E, assieme al respiro, cominceremo ad irrigidire i muscoli per difenderci e reprimere le nostre stesse sensazioni, vissute come conflittuali, come la rabbia, l'eccitazione, l'angoscia, il pianto, la gioia. Lentamente si andranno formando delle tensioni muscolari che, se in un senso ci proteggono dall'affrontare situazioni troppo difficili, dall'altro ci isolano da noi stessi e dal mondo, dall'amore e dalla fiducia originari, dal piacere e dalla gioia di vivere e dalla creatività. Questa corazza muscolare, nel tempo, diventera’ come un muro che frammenta l'unità dell'organismo e la sua capacità di funzionare spontaneamente nel suo naturale movimento pulsatorio. Nell’atto di respirare, infatti, il corpo si espande, inspirando, raggiunge un picco massimo e decresce, espirando e rilassandosi. In assenza di blocchi muscolari, trasportate sull'onda di questo movimento, scorrono le emozioni, i fluidi del corpo, il sangue, la linfa, i fluidi intracellulari e, si percepisce uno stato di benessere, di unione di se stessi e con tutto l'universo. Quando invece questa naturale autostrada energetica si intasa, rimaniamo incarcerati e troppo identificati con questi meccanismi difensivi, i quali, oramai, ci dominano. Spesso non ne siamo nemmeno consapevoli. Perdiamo fluidità, cronicizzandoci in un abitudine a reagire piu’ che ad agire in modo spontaneo, anche quando le condizioni esterne non sono poi cosi' allarmanti come lo erano state quando eravamo bambini.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

bioenergetica
identità funzionale psicosomatica
lowen

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi