Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Nikolaj Andreevič Roslavec - Variazioni sul tema

Musica Russa del xx secolo

Mostra/Nascondi contenuto.
2 Se anche rapido muta il mondo come figura di nuvole, ogni cosa compiuta rimpatria giù nell’origine. Al di là del processo e del mutamento più libero e più vasto ancora persiste il tuo preludio Dio della lira. Non è riconosciuto il dolore non è appreso l’amore, e ciò che nella morte ci allontana non è disvelato. Solo il canto sopra la terra consacra e celebra. (Rainer Maria Rilke) al mio amico e maestro Federico Incardona Grazie a te Sergio che con la tua presenza, la tua determinazione e credendoci fino in fondo, hai reso possibile il mio percorso verso questo lavoro. Un ringraziamento particolare va a Luigi Verdi, che mi ha fornito tanto prezioso materiale per la mia ricerca e ha avuto tanta pazienza a rintracciarlo nel suo archivio e inviarmelo. Un grazie affettuoso al caro amico Massimiliano Damerini con cui insieme ad Elvira tanto abbiamo ascoltato e parlato della musica di Roslavec , e che per primo mi ha dato la possibilità di conoscerne la musica. Grazie alla mia amica Simona che con la sua precisione ha affinato alcune parti delle mie non sempre felici traduzioni dall’inglese, e la cara amica Agnese che mi ha aiutato con alcuni oscuri te- sti in tedesco. Ringrazio infine la Biblioteca del Conservatorio G. Verdi di Milano per avermi fornito la co- pia del capitolo su Roslavec del libro di Leonid Sabaneev, e la Biblioteca del Dipartimento di Musi- ca e Spettacolo dell’Università di Bologna per la copia dell’articolo di Anna Ferenc apparso su «Tempo».

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Armando Gagliano Candela Contatta »

Composta da 78 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 392 click dal 04/06/2008.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.