Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La corporate governance tra collegio sindacale e società di revisione. Il caso italiano.

La tesi vuole evidenziare le diverse tipologie di corporate governance introdotti nell'ordinamento italiano, con riguardo ai controlli interni ed esterni e ai soggetti da cui vengono effettuati.
nello specifico viene trattato il collegio sindacale e l'evoluzione delle sue funzioni con i cambiamenti legislativi nell'ordinamento italiano

Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE Il tema corporate governance è oggi molto rilevante per il nostro paese per almeno due motivi: in primo luogo, i nostri mercati finanziari, particolarmente sviluppati nell’arco degli ultimi dieci anni, stanno esprimendo una forte domanda di governance all’interno delle imprese quotate; in secondo luogo, la corporate governance è fondamentale per le società privatizzate, che sono state uno degli elementi chiave dello sviluppo, e che stanno vivendo una difficile fase di transizione dallo stato al mercato. Ma cos’è la corporate governance? È solo, come dice la parola stessa, il “governo d’impresa”, o questa definizione racchiude qualcosa di più? Nei prossimi capitoli cercheremo di dare una risposta a tale quesito e cercheremo di analizzare come sia mutata, nel corso degli anni e soprattutto attraverso la serie di riforme che si sono susseguite nei decenni. Un altro aspetto fondamentale che tratteremo sarà quello dei controlli all’interno della governance aziendale. Controlli che possono essere sia esterni che interni, a seconda che siano realizzati da organi che lavorano o meno all’interno dell’impresa. Questo tema è di estrema importanza, perché i controlli sono alla base della fiducia che la corporate governance richiede ai suoi azionisti, e a tutti coloro che intraprendono un qualsiasi rapporto con l’impresa, i cosiddetti stakeholders. Ciò, soprattutto alla luce di tutti gli scandali finanziari che si sono susseguiti negli anni, nel mondo, nonché in Italia. Infatti, tutti noi investiamo il nostro denaro e i sistemi di controllo dovrebbero essere un mezzo e una garanzia per tutelare il nostro risparmio. Quindi faremo un excursus attraverso il sistema di norme che definiscono i sistemi di controllo interni alla governance, effettuati dal collegio sindacale, e

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Cinzia Agostinelli Contatta »

Composta da 48 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4343 click dal 16/06/2008.

 

Consultata integralmente 10 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.