Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Outsourcing degli approvvigionamenti: un caso di fornitura integrata

L'outsourcing emerge come uno degli strumenti manageriali, di carattere tattico e strategico, che hanno conosciuto la maggiore espansione nel corso dell'ultimo decennio e che, secondo autorevoli e diffuse proiezioni, continuerà a proporsi nei suoi diversi ambiti e nelle sue varie applicazioni come una via obbligata per la sopravvivenza sul mercato delle imprese, senza distinzione di industria, dimensione o missione aziendale.
Liberarsi di alcune funzioni per puntare sulle attività in cui l'azienda si sente più forte: è questo in sostanza il motivo principale, affiancato a quello della riduzione dei costi, che spinge un numero sempre maggiore di imprese a ricorrere all'outsourcing.
Delegare a fornitori esterni la gestione di attività considerate non strategiche per le imprese costituisce l'unica via concretamente praticabile per raggiungere l'obiettivo di concentrarsi sul core business, obiettivo che oggi è imposto dai mercati. La prima parte della tesi riguarda definizioni generali e motivazioni alla base di tale processo, ci si concentra poi sulla fase di approvvigionamento per poi concludere con un caso pratico esplicativo.

Mostra/Nascondi contenuto.
6 CAPITOLO I DEFINIZIONE E MOTIVAZIONI ALLA BASE DELL'OUTSOURCING I.1. Concetto generale e definizioni L'outsourcing 1 emerge come uno degli strumenti manageriali, di carattere tattico e strategico, che hanno conosciuto la maggiore espansione nel corso dell'ultimo decennio e che, secondo autorevoli e diffuse proiezioni, continuerà a proporsi nei suoi diversi ambiti e nelle sue varie applicazioni come una via obbligata per la sopravvivenza sul mercato delle imprese, senza distinzione di industria, dimensione o missione aziendale. Liberarsi di alcune funzioni per puntare sulle attività in cui l'azienda si sente più forte: è questo in sostanza il motivo principale, affiancato a quello della riduzione dei costi, che spinge un numero sempre maggiore di imprese a ricorrere all'outsourcing. 1 Il termine outsourcing viene usato in italiano quando si intende indicare il sostantivo , che per indicare l’azione di procedere con l’esternalizzazione , cioè equivalente al verbo to outsourcer , usato nel mondo anglosassone. Diz. Devoto-Oli

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Bernardo Pompili Contatta »

Composta da 81 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1564 click dal 18/06/2008.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.