Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Verso una democrazia partecipata: pratiche deliberative ed inclusive e la loro applicazione nella programmazione sociale

La Democrazia Deliberativa come nuova forma di partecipazione attiva dei cittadini alla vita politica. L'applicazione delle pratiche deliberative nella programmazione sociale.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Introduzione “La democrazia è un sistema politico mutevole e insieme vulnerabile. Per rivitalizzarla oggi è indispensabile rappresentanza e partecipazione, economia e politica, famiglia e istituzioni.” ( P. Ginsborg, La democrazia che non c’è.) Ho scelto di riportare la citazione di P. Ginsborg come incipit di questa dissertazione in quanto essa risulta particolarmente efficace nell’introdurci alla crisi che le moderne democrazie rappresentative stanno attraversando in termini di disaffezione da parte dei cittadini alla vita politica e di ‘erosione’ della rappresentatività nelle istituzioni e nei partiti politici, e in particolar modo alle proposte e alle pratiche concrete per rinvenire una soluzione a tale crisi, apportando nuova linfa ai sistemi democratici. Ginsborg, nella seconda parte del suo libro, propone una nuova prassi per rivitalizzare la democrazia, sostenendo che la società civile debba riacquistare vigore e presenza nella sfera pubblica e che i cittadini debbano essere partecipi nei processi che produrranno decisioni per loro vincolanti (Ginsborg, 2007). Viene in tal modo attribuito fondamentale rilievo alla democrazia deliberativa quale strumento chiave nel rafforzare la partecipazione dei cittadini alle scelte riguardanti la comunità, nonché nell’accrescere la qualità dei regimi democratici. E’ proprio la democrazia deliberativa, insieme ad altre pratiche inclusive, che ho scelto come tema della mia dissertazione. Esse rappresentano oggi una delle più importanti

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Lucia Mazzuca Contatta »

Composta da 58 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3451 click dal 10/07/2008.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.