Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Attaccamento e abilità cognitive. Una ricerca sul rapporto tra le dimensioni affettive e lo sviluppo cognitivo nei bambini tra i 4 e i 5 anni.

Questo lavoro di ricerca nasce dall’idea di coniugare gli aspetti cognitivi con gli aspetti affettivi.
Gli argomenti esposti in questa tesi riguardano l’attaccamento e le sue possibili implicazioni sullo sviluppo cognitivo dei bambini nell’arco di età che va dai 4 ai 5 anni.
Inizialmente viene trattata una breve rassegna di studi inerenti a questo argomento nei quali vengono prese in considerazioni alcune delle variabili che fanno parte delle ipotesi della mia ricerca.
Successivamente, ampio spazio è stato dedicato alla ricerca, partendo dagli strumenti utilizzati fino alle conclusioni.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 PRESENTAZIONE Questo lavoro di ricerca nasce dall’idea di coniugare gli aspetti cognitivi con gli aspetti affettivi. Questa idea è stata sviluppata dalla Professoressa Claudia Mazzeschi in collaborazione con il Professor Patrizio Tressoldi, che ha fornito gli strumenti relativi sulla parte che riguarda le abilità cognitive. Gli argomenti esposti in questa tesi riguardano l’attaccamento e le sue possibili implicazioni sullo sviluppo cognitivo dei bambini nell’arco di età che va dai 4 ai 5 anni. Inizialmente viene trattata una breve rassegna di studi inerenti a questo argomento nei quali vengono prese in considerazioni alcune delle variabili che fanno parte delle ipotesi della mia ricerca. Successivamente, ampio spazio è stato dedicato alla ricerca, partendo dagli strumenti utilizzati fino alle conclusioni.

Tesi di Laurea

Facoltà: Psicologia

Autore: Alessandra Verona Contatta »

Composta da 123 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7608 click dal 14/07/2008.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.