Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il dibattito tra la Bioetica Cattolica e la Bioetica Laica sulla vita umana nascente: tecniche di fecondazione assistita e interventi embrionali

La tesi rientra nell'ambito della bioetica e, in particolare, affronta i temi sulla vita umana nascente. Particolare il taglio dato dal confronto tra Bioetica Cattolica e Bioetica Laica. Nella conclusione vegono presentati i fondamenti biblici delle affermazioni della Bioetica Cattolica.

Mostra/Nascondi contenuto.
2 PRESENTAZIONE A conclusione di questo corso di studi, ho deciso di improntare la mia tesi di Magistero su un argomento attuale, che mi ha visto schierata a favore della vita, nel dibattito referendario sulla legge 40/2004. Parlando con amici e conoscenti, infatti, mi sono ritrovata a dover difendere i valori in cui credo fermamente davanti a persone laiche, che non la pensavano come me. Proprio in quel periodo stavo frequentando le lezioni del corso opzionale sulla morale matrimoniale e sessuale, in cui il prof. Lauria ci ha presentato il testo della legge e tutte le variazioni che sarebbero subentrate se fosse passato il referendum. A distanza di due anni, il dibattito nella mia piccola cerchia si è affievolito, ma l’opinione pubblica continua ad occuparsi del tema della vita umana nascente quindi, pur senza pretendere di essere esaustiva, ho voluto fondare la mia opinione su basi scientifiche e teologiche, per poter affrontare meglio la battaglia che vede schierati laici contro cattolici, convinta, anche dall’esperienza, che

Diploma di Laurea

Facoltà: Teologia

Autore: Antonia Chiaia Contatta »

Composta da 102 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7090 click dal 29/07/2008.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.