Skip to content

Le nuove frontiere del Marketing B2B

Informazioni tesi

  Autore: Claudio Biferno
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2005-06
  Università: Libera Università Mediterranea "Jean Monnet"
  Facoltà: Scienze Economiche e Aziendali
  Corso: Economia aziendale
  Relatore: Franco De Anna
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 96

Il marketing business-to-business ha per oggetto gli scambi di beni e servizi che intervengono tra organizzazioni, pertanto ciò che lo caratterizza è il fatto che gli acquirenti, che possono essere costituiti da imprese, enti pubblici o società senza fini di lucro, utilizzano i beni e servizi acquistati per produrre altri beni e servizi da trasferire a terzi.
Si evince un’esigenza di personalizzazione delle prestazioni che, insieme ad altri elementi, quali la ricerca di una maggiore flessibilità da parte delle imprese; i rilevanti investimenti necessari in Ricerca & Sviluppo e la continua ricerca di nuove modalità di creazione del valore per i clienti, ha fatto assumere un notevole rilievo alle relazioni cooperative nei rapporti business-to-business.
Dall'evidenziazione di queste specificità discendono varie conseguenze per il marketing, che investono in particolar modo le politiche di marketing mix.
Gli degli elementi che hanno un peso considerevole in questo “mix di successo” sono il Prodotto, il Prezzo, la Presenza e la Comunicazione.
Il PRODOTTO rappresenta il cuore del marketing mix nel Business to Business
Circa il PREZZO l’analisi della sensibilità al prezzo è particolarmente ricca e articolata, dal momento che i prodotti sono acquistati per poi essere utilizzati o trasformati e andare a costituire un elemento di un’offerta più complessa.
Circa la PRESENZA nei beni B2B non esiste la necessità di proporre in modo capillare i prodotti, è quindi abituale il ricorso a canali diretti o corti che interfacciano direttamente i clienti.
La LEVA COMUNICAZIONALE è volta al raggiungimento di un rapporto diretto con la clientela.
Gli esempi classici di comunicazione sono a mezzo stampa specializzata (come giornali o riviste), o attraverso l’ormai diffuso mailing, il direct marketing o ancora attraverso la pubblicità tabellare.
Nel settore classico, però, si verifica una sorta di miopia, in quanto vengono descritte solo le caratteristiche tecniche del prodotto e sembra che ci si rivolga solo a dei tecnici.
Alcune aziende tendono quindi ad utilizzare canali alternativi di comunicazione, come ad esempio l’azienda giapponese CANON, società specializzata nelle tecnologie dell'immagine e dell’Information Technologies.
Canon attraverso il proprio Canon Business Solution, la divisione Business-To-Business della società, concentra i suoi sforzi per quanto riguarda marketing e attività di comunicazione su canali alternativi alla classica pubblicità tabellare per promuovere i propri prodotti ed incrementare la brand awareness ...

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
3 INTRODUZIONE L’obiettivo di questo lavoro è quello di analizzare le caratteristiche del marketing business-to-business, ponendo l’attenzione sulla prospettiva di orientamento al cliente, come elemento caratterizzante sia della filosofia aziendale, sia dei mercati di riferimento. L’evoluzione del mercato impone oggi un radicale cambiamento nelle strutture aziendali e, in particolare, nei profili delle varie funzioni. La saturazione dei mercati ha messo a nudo i limiti delle strutture di marketing classiche, focalizzate sul prodotto e con una visione incentrata sull’azienda. L’allargamento a dismisura delle gamme di offerta non sembra essere la risposta più sensata alla saturazione dei mercati, in quanto questa strategia porta a un sistematico aumento dell’invenduto all’interno della filiera distributiva. Per rispondere a questa situazione, le aziende devono mettere sul mercato prodotti distintivi che i clienti desiderano, creandoli, quando è possibile, di comune accordo con loro. Per attuare questo cambiamento bisogna portare all’interno delle aziende una vera conoscenza del cliente, inteso non come target-group, ma come singolo. Solo una conoscenza approfondita del proprio cliente e delle sue esigenze può portare alla realizzazione di prodotti-servizi che incontrino l’interesse e il successo delle vendite. Altro aspetto su cui l’uomo di marketing deve riflettere è il carattere di innovazione o distintività che i propri prodotti presentano. Oggi viviamo in un mondo dove tutti i prodotti sono uguali e la competizione si basa sul fattore prezzo: questo è un fattore importante e lo è ancora di più

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

b2b
business marketing
business to business
canon
canon business solution
canon italia
clienti business
competence based communication
customer service
decisioni d'acquisto
domanda aggregata
e-market places
marketing
marketing industriale
marketing mix
orientamento al cliente
settimana moda donna milano
tecnologie dell'informazione

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi