Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'evoluzione dei Motori di Ricerca e la mappatura del Web

L’avvento di Internet ha offerto la possibilità di avere libero accesso ad ogni tipo di notizia o informazione nei modi e tempi da ciascuno ritenuti più utili. La rete delle reti ha avuto uno sviluppo tale da trovarsi a gestire miliardi di input provenienti da ogni parte del mondo, rendendo necessaria l’istituzione di sistemi di ricerca e classificazione per una gestione ottimale dei dati. Gli strumenti di ricerca per organizzare questo grande flusso di informazioni si sono sviluppati già dopo i primi anni di vita della Rete e oggi il ricorso ai tecnologie avanzate è indispensabile per portare a termine la maggior parte delle consultazioni sul web. Il settore della ricerca su Internet si evolve ad una velocità straordinaria e le innovazioni degli algoritmi di posizionamento, le nuove partnership, le differenti tecniche e i modelli sono così difficili da seguire che risulta arduo inquadrarli con precisione. L’intento della mia ricerca è quello di offrire una panoramica sulla storia dei Motori di Ricerca partendo dai primi tentativi di indicizzazione del Web e seguendone l’evoluzione fino ad offrire alcune ipotesi sul loro futuro.

Il capitolo 1 presenta una breve introduzione sulla nascita di Internet e tratta le circostanze che hanno reso possibile la sua affermazione. Vi saranno alcuni brevi cenni storici per conoscere il contesto in cui si sono sviluppati i Motori di Ricerca e l’ambiente in cui operano attualmente.
Successivamente nel capitolo 2 verranno illustrati i diversi strumenti per la ricerca di dati su Internet, ne verranno esposte le principali caratteristiche e differenze di funzionamento con l’aggiunta di riferimenti sulla loro nascita e sui primi tentativi di organizzazione del Web. Nella seconda parte si mostrerà come la topologia del Web sia in grado di mettere a dura prova anche l’algoritmo più efficace.
Nel capitolo 3 saranno presentati i Search Engine che hanno fatto la storia della ricerca online ponendo le basi per un’indicizzazione della rete Internet sempre più evoluta e avanzata.
Seguirà nel capitolo 4 un approfondimento sulle peculiarità tecnologiche dei quattro Motori di Ricerca attualmente più conosciuti e maggiormente utilizzati a livello internazionale concentrandosi sulla loro architettura, sulla loro meccanica e sull’affermazione di Google che detiene saldamente il primo posto nel campo della ricerca.
Nel capitolo 5 ci si focalizza sulle questioni più attuali ed interessanti riguardanti la ricerca di informazioni su Internet: la struttura del Deep Web oggi e i tentativi di indicizzarlo, il Web Spam, le vulnerabilità dei grandi Motori di Ricerca e infine l’evoluzione delle modalità del loro utilizzo da parte degli utenti.
Nel capitolo conclusivo si analizzeranno le prospettive future della ricerca sul Web e la questione della conservazione dei dati presenti nella Rete prendendo in analisi il caso dell’Alexa Internet Archive.

Mostra/Nascondi contenuto.
4 Introduzione _______________________________________________ L’avvento di Internet ha offerto la possibilità di avere libero accesso ad ogni tipo di notizia o informazione nei modi e tempi da ciascuno ritenuti più utili. La rete delle reti ha avuto uno sviluppo tale da trovarsi a gestire miliardi di input provenienti da ogni parte del mondo, rendendo necessaria l’istituzione di sistemi di ricerca e classificazione per una gestione ottimale dei dati. Gli strumenti di ricerca per organizzare questo grande flusso di informazioni si sono sviluppati già dopo i primi anni di vita della Rete e oggi il ricorso a tecnologie avanzate è indispensabile per portare a termine la maggior parte delle consultazioni sul Web. Il settore della ricerca su Internet si evolve ad una velocità straordinaria e le innovazioni degli algoritmi di posizionamento, le nuove partnership, le differenti tecniche e i modelli sono così difficili da seguire che risulta arduo inquadrarli con precisione. L’intento della mia ricerca è quello di offrire una panoramica sulla storia dei Motori di Ricerca partendo dai primi tentativi di indicizzazione del Web fino ad offrire alcune ipotesi sul loro futuro. Il capitolo 1 presenta una breve introduzione sulla nascita di Internet e tratta le circostanze che hanno reso possibile la sua affermazione. Vi saranno alcuni brevi cenni storici per conoscere il contesto in cui si sono sviluppati i Motori di Ricerca e l’ambiente in cui operano attualmente. Successivamente nel capitolo 2 verranno illustrati i diversi strumenti per la ricerca di dati su Internet, verranno esposte le loro principali caratteristiche e differenze di funzionamento con

Tesi di Specializzazione/Perfezionamento

Autore: Ludovico Schiboni Contatta »

Composta da 76 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4208 click dal 02/09/2008.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.