Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Istigazione alla corruzione e tentativo di corruzione attiva e passiva

Dopo una breve descrizione della figura delittuosa contemplata dall'art. 322 c.p. la quale, già di per sè, garantisce una tutela anticipata del bene protetto dalle fattispecie corruttive, il presente lavoro si sofferma sulla problematica questione dell'ammissibilità del tentativo di corruzione e sui profili che differenziano quest'ultimo dal delitto di istigazione alla corruzione.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 1. Il delitto di istigazione alla corruzione L’istigazione alla corruzione trova la sua disciplina normativa nell’art. 322 c.p. il quale descrive quattro distinte ipotesi criminose. I commi primo e secondo prevedono, per il privato, l’istigazione alla corruzione passiva; viceversa, i commi terzo e quarto contemplano, per il soggetto pubblico, l’istigazione alla corruzione attiva. Mentre le istigazioni ad opera del privato erano già previste dall’originario testo dell’art. 322 c.p., quelle del pubblico agente sono state opportunamente introdotte dalla legge n. 86/90 per colmare un vuoto legislativo che, ritenuto altrimenti insuperabile dalla stessa giurisprudenza che non ravvisava alcun appiglio interpretativo, aveva come unico risultato quello di creare un’ingiustificata disparità di trattamento dei due soggetti 1 . Le istigazioni riguardano le corruzioni proprie ed improprie di cui agli artt. 319 e 318 c.p. le quali si differenziano a seconda che il pubblico agente riceva denaro od altra utilità, ovvero ne accetti la promessa, per commettere, oppure omettere o ritardare un atto contrario ai doveri 1 Per l’assoluzione in caso di proposta corruttiva del pubblico ufficiale non accolta dal privato v., C. Cass. 12.12.1979, Giovagnorio, in Giust. pen., 1981, II, 74.

Tesi di Specializzazione/Perfezionamento

Autore: Valentina Zinzio Contatta »

Composta da 27 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4265 click dal 28/08/2008.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.