Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Mobilità e lavoro - Un contributo di ricerca su Catania

Il motore dell'economia oggi, era del cambiamento, non è legato alla quantità produttiva di un azienda ma alle risorse umane che compongono l'azienda
La mobilità lavorativa oggi però deve anche fare i conti con le possibilità di lavoro offerte in specialmo modo quando questa purtroppo è rappresentata in gran parte da immigrati clandestini e non
Un istantanea fotografica su Catania e la tipologia di lavoro che offre agli immigrati

Mostra/Nascondi contenuto.
1 Il fenomeno della globalizzazione Il termine globalizzazione indica un fenomeno di crescita progressiva delle relazioni e delle complesse interazioni su scala mondiale ed in diversi ambiti a partire dalla fine del XX secolo. Con questo termine si allude prevalentemente agli aspetti economici delle relazioni fra i popoli e le grandi aziende, anche se, il fenomeno globalizzazione non è un campo definito, esso è un vago e diffuso cambiamento dalle molteplici ricadute storiche, economiche, giuridiche, antropologiche, sociali e psicologiche e come tale va inquadrato anche nel contesto di cambiamenti tecnologici e politici. A causa di queste svariate ritorsioni è divenuto oggetto di infinite ed irrisolute polemiche in particolare sul piano politico. Ideologicamente, quindi, è un termine contraddittorio, in quanto, ad esso si attribuisce ora una forza irrefrenabile portatrice di prosperità economica per tutti gli abitanti del pianeta, ora una forza distruttiva che accentua i divari economici già esistenti tra i paesi fortemente sviluppati e quelli in via di sviluppo. Vera e propria ideologia, la coerenza delle sue proposizioni si fonda su assunti che non possono essere oggetto di discussioni: - internazionalizzazione: risultato di una serie di rapporti giuridici, politici, economici, culturali che uno Stato intrattiene con altri; - mondializzazione: risultato di una serie di complessi problemi i cui effetti echeggiano su scala mondiale (clima, ambiente, migrazioni, pandemie etc.). Plasmato da cambiamenti tecnologici, il termine rimanda all’estensione ed alla diffusione di una quantità crescente di dispositivi

Tesi di Master

Autore: Lucia Sirna Contatta »

Composta da 172 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 763 click dal 03/09/2008.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.