Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il consumo di prodotti biologici in Europa: alcuni Paesi a confronto - Un'analisi delle nuove tendenze di consumo riferite ai prodotti biologici

La globalizzazione ed i nuovi sviluppi che, in linea generale, si stanno imponendo sempre più nelle nostre vite quotidiane tendono a modificare i centri ed i modelli economici, gli schemi di consumo e le nostre abitudini. Vige la regola del dinamismo ambientale dove tutto si modifica in modo continuo e veloce e la radicalizzazione degli equilibri socio-economici è ormai venuta meno. Queste stesse tendenze mondiali si ripercuotono fortemente, com’è ovvio immaginare, oltre che in ambito economico, anche all’interno della sfera alimentare.
L’obiettivo che mi sono prefissato nello svolgere tale ricerca è di passare in rassegna alcuni tra i più importanti Paesi a livello europeo, concentrandomi infine sull’Italia, per quel che riguarda il consumo e la produzione di prodotti derivanti da agricoltura biologica. Per ognuno di questi Paesi farò un resoconto sui prodotti appartenenti a tale categoria, mettendo in relazione i dati a mia disposizione con i modelli di consumo affermati in ognuna delle aree prese in esame per poi trarre delle conclusioni sul processo d’acquisto in questo comparto.
Il presente studio non ha in alcun modo la pretesa di descrivere ed analizzare in modo approfondito, adottando tutte le visioni possibili a riguardo, tutte le dinamiche socioeconomiche e socio-culturali che influiscono sulla percezione del consumatore, mi propongo però di analizzare alcune di esse e come queste possano influenzare in modo positivo o negativo l’acquisto.
La mia trattazione si divide in quattro Capitoli nei quali descriverò in maniera organica quanto appena esplicitato.
In particolare il Capitolo 1 dà una visione d’insieme di tutto ciò che concerne l’evoluzione dei consumi alimentari che si sta verificando a livello mondiale, ed ovviamente europeo e nazionale, nei giorni nostri, così da poter anche introdurre alcune caratteristiche dei prodotti derivanti da agricoltura biologica.
Nel Capitolo 2 opererò un’analisi che, partendo dalla definizione di prodotto biologico, passando per il quadro storico che ne ha sancito la nascita e lo sviluppo, per poi approdare alla legislazione che ne regola la produzione, mi permetterà di inquadrare meglio il mio ambito di ricerca e porre una base su cui sviluppare i due capitoli seguenti.
Il Capitolo 3 mi porterà nell’analisi specifica del comparto produttivo e di alcune delle
dinamiche che stanno alla base del consumo in tale settore per quel che riguarda Germania, Spagna Regno Unito e Danimarca, quattro Paesi che ho scelto in quanto appartenenti alla stessa area, ma che presentano caratteristiche di consumo differenti.
Il Capitolo 4, con il quale si chiude il lavoro, sposta lo sguardo sull’Italia, per la quale verranno indagate le stesse dinamiche esplicitate negli altri quattro Paesi dell’area europea, così da far scorgere le differenze tra i consumi riguardanti una stessa categoria di prodotto, ma afferenti a diverse aree geografiche.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 INTRODUZIONE La globalizzazione ed i nuovi sviluppi che, in linea generale, si stanno imponendo sempre piø nelle nostre vite quotidiane tendono a modificare i centri ed i modelli economici, gli schemi di consumo e le nostre abitudini. Vige la regola del dinamismo ambientale dove tutto si modifica in modo continuo e veloce e la radicalizzazione degli equilibri socio-economici Ł ormai venuta meno. Queste stesse tendenze mondiali si ripercuotono fortemente, com Ł ovvio immaginare, oltre che in ambito economico, anche all interno della sfera alimentare. L obiettivo che mi sono prefissato nello svolgere tale ricerca Ł di passare in rassegna alcuni tra i piø importanti Paesi a livello europeo, concentrandomi infine sull Italia, per quel che riguarda il consumo e la produzione di prodotti derivanti da agricoltura biologica. Per ognuno di questi Paesi far un resoconto sui prodotti appa rtenenti a tale categoria, mettendo in relazione i dati a mia disposizione con i modelli di consumo affermati in ognuna delle aree prese in esame per poi trarre delle conclusioni sul processo d acquisto in questo comparto. Il presente studio non ha in alcun modo la pretesa di descrivere ed analizzare in modo approfondito, adottando tutte le visioni possibili a riguardo, tutte le dinamiche socio- economiche e socio-culturali che influiscono sulla percezione del consumatore, mi propongo per di analizzare alcune di esse e come queste pos sano influenzare in modo positivo o negativo l acquisto. La mia trattazione si divide in quattro Capitoli nei quali descriver in maniera organica quanto appena esplicitato. In particolare il Capitolo 1 d una visione d insie me di tutto ci che concerne l evoluzione dei consumi alimentari che si sta verificando a livello mondiale, ed ovviamente europeo e nazionale, nei giorni nostri, cos da poter anche introdurre alcune caratteristiche dei prodotti derivanti da agricoltura biologica. Nel Capitolo 2 operer un analisi che, partendo dal la definizione di prodotto biologico, passando per il quadro storico che ne ha sancito la nascita e lo sviluppo, per poi approdare alla

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Fabio Bellato Contatta »

Composta da 80 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3178 click dal 03/09/2008.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.