Skip to content

La Poética Zen en 'Primavera Tardía' ('Banshun', 1949) de Yasujiro Ozu

Informazioni tesi

  Autore: Lorenzo Torres Hortelano
  Tipo: Tesi di Dottorato
Dottorato in Doctor en Ciencias de la Información
Anno: 2004
Docente/Relatore: Jesús González Requena
Istituito da: Universidad Complutense de Madrid
Dipartimento: Comunicación Audiovisual y Publicidad I
  Lingua: Spagnolo
  Num. pagine: 611

Análisis textual de la película de Yasujiro Ozu 'Primavera tardía' '(Banshun'), desde la perspectiva de la Teoría del texto del teórico Jesús González Requena, el cine clásico y la poética Zen.
La primera parte es una revisión bibliográfica basada principalmente en los libros de Bordwell, Burch, Schrader y Yoshida . La segunda parte es un análisis en profundidad de toda la película. Y como anexo se incluye la obra completa de teatro Noh, 'Kakitsubata', (en inglés) que aparece a mitad del film.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
 « ¿”Escribir” existe por sí mismo? No. Es sólo el reflejo de una cosa que pregunta. Yo trabajo con lo inesperado. Escribo como escribo, sin saber cómo ni por qué: escribo por fatalidad de voz. Mi timbre soy yo. Escribir es un interrogante. Es así: ?» Clarice Lispector, Un soplo de vida (Pulsaciones) 1 La pretensión de esta tesis doctoral es aproximarse a la es- critura ozuniana. El tema de nuestra tesis, pues, es el cine de Ozu Yasujiro 2 ; el cuál vamos a analizar centrándonos en lo que hemos denominado poética Zen, consistente en toda una serie de artes tradicionales japonesas influenciadas por el budismo Zen, de las cuáles, creemos que Ozu es claro deudor. Para ello, hemos escogi- do uno de sus filmes más representativos, Primavera tardía (Bans- hun, 1949). Como veremos, en ésta poética es de suma importancia el concepto de vacío. Esto es evidente desde el punto de vista filosófi- co, pero también en cualquiera de las manifestaciones artísticas tradicionales Zen (pintura, teatro, ceremonia del té, jardinería, etc.). No obstante, dado que nuestro objeto de estudio es un texto cinematográfico, dejaremos que la explicación de este tipo de poéti- ca surja durante el curso del análisis textual. Este análisis ocupa la parte central de nuestra tesis (capítulo V), en el que incluimos 1 LISPECTOR, Clarice (1988): Un soplo de vida (Pulsaciones), Siruela, Madrid. 2 La inclusión de los nombres japoneses sigue el formato cortés japonés en el que se ante- pone el apellido familiar.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

analisi testuale
banshun
bordwell
cha no yu
cinema classico
cinema giapponese
cultural studies
deleuze
hara setsuko
hollywood
ikebana
jesús gonzález requena
kakitsubata
nöel burch
ozu yasujiro
paul schrader
poetica zen
psicoanalisi
ryu chisu
semeiotica
teatro noh
teoria cinematografica
trama y fondo
yoshida

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi