Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Marketing e comunicazione nelle imprese ad alta tecnologia. Caso: co-marketing tra Leica Microsystems e Orotig.

Questa tesi intende sottolineare il processo di comunicazione che si origina da ogni opera, da ogni prodotto dell’uomo.
Infatti ogni artefatto dell’uomo, comunica un messaggio, più o meno manifesto, attraverso le proprie caratteristiche tangibili e intangibili.
L’attenzione è focalizzata proprio sulle caratteristiche immateriali dei prodotti, allo scopo di evidenziare la loro importanza nell’era contemporanea, caratterizzata dalla globalizzazione dell’economia, dalle nuove tecnologie della comunicazione e dell’informazione, ove per sopravvivere e vincere nel mercato attuale, e in particolare nel mercato preso considerazione in questa tesi, ossia quello High-Tech, le qualità intangibili del prodotto insieme al processo di comunicazione da esse attivato sono, oggi, diventate ancora più importanti per permettere di differenziarsi dalla concorrenza sempre più agguerrita.
Infatti nel mercato Hi-Tech, in particolare in quello dell’ottica di alta precisione in cui la LEICA Microsystems detiene la leadership, non basta più produrre prodotti innovativi e di altissima qualità, ma è necessario puntare sulla comunicazione che ruota intorno ai prodotti, utilizzando, perciò, tutte le strategie di marketing disponibili, evitando in tal modo la cosiddetta miopia del marketing che deriva dalla eccessiva focalizzazione sul prodotto che comporta una sbagliata percezione o la perdita di vista delle vere esigenze del cliente.
Infatti il caso della mia tesi descrive il co-marketing tra LEICA Microsystems ed OROTIG, il quale è un esplicito esempio di una multinazionale, appunto la LEICA, che tenta di slegarsi da una logica di prodotto per entrare in una logica di mercato.
Precisamente la LEICA ha fatto fronte al calo di vendite, verso OROTIG dello stereomicroscopio MS5 LEICA, registrato nel 2006, diversificandosi attraverso il marketing, cercando di far presa sui clienti utilizzando tecniche di vendita diverse, non più legate al prodotto in quanto tale, ma collegate direttamente a quelli che sono i bisogni inespressi del cliente, ossia quelli che sono più difficili da individuare e cogliere.
Attraverso l’identificazione e la soddisfazione dei bisogni latenti di OROTIG, e la soluzione delle sue problematiche soprattutto al livello comunicativo e di marketing, la LEICA mediante l’accordo di co-marketing con OROTIG del 2006, è riuscita ad aumentare le proprie vendite verso quest’ultima, passando da un fatturato di 50000 euro nel 2006 a 350000 euro nel 2007.

Mostra/Nascondi contenuto.
7 Introduzione Inizio con il sottolineare il potere comunicativo di alcune grandi opere del passato. Per esempio la maestosità del colosseo comunica il genio, il fasto dell’ impero romano, le piramidi con la loro architettura, con la loro forma appuntita, che sembrano voler toccare il cielo, provocano oggi le stesse sensazioni, lo stesso stupore che facevano nascere nel passato in quanto, sono la testimonianza della grandezza del genere umano. Queste opere sono state costruite da geniali architetti i quali non si sono preoccupati né del tempo di costruzione, né dell’impossibilità di ammirare il risultato del loro lavoro, interessati unicamente a comunicare un’idea, a lasciare un messaggio ai posteri. Quel che importa, non è tanto l’opera in se stessa, ma il concetto che si vuole comunicare, infatti queste opere comunicano un messaggio, un concetto o idea che non ha tempo, e che comunque, a distanza di secoli, provoca ancora profonde emozioni, oggi come allora. Questi concetti senza tempo sono la base fondamentale per rendere un messaggio globale, eterno, infatti se un’idea ha avuto effetto nel passato lo avrà sicuramente anche nel presente dato che il processo comunicativo che essa origina rimane sempre valido. Nell’età moderna, un altro esempio, sono i grattaceli i quali testimoniano il progresso tecnologico, comunicano la volontà dell’uomo di andare sempre più in alto, sempre più avanti.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze della Comunicazione

Autore: Luca Brecciaroli Contatta »

Composta da 205 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1414 click dal 18/03/2009.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.