Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Francesco Accolti ed il concilio tenuto a difesa dei fiorentini

Anno 1487. Dopo la congiura dei Pazzi a Firenze il Papa Sisto IV decide di scomunicare tutta la cittadinanza, compreso Lorenzo de' Medici. Ecco la brillante difesa del giurista Francesco Accolti a difesa dei cittadini tutti. Con una prima parte dedicata alla vita del giurista.

Mostra/Nascondi contenuto.
1 PARTE I LA VITA DI FRANCESCO ACCOLTI D'AREZZO E LE SUE OPERE CAPITOLO UNICO 1- "Nessuno andò tanto innanzi nella stima degli uomini quanto Francesco Accolti"1, tanto che il Tiraboschi lo paragonava ad Azzo e Bartolo. Il capostipite della famiglia lo si trova nell'atto di sommessione del castello di Pontenano (nell'appennino aretino) alla Repubblica di Firenze2, dove vi dimorava Santi di Grazia Accolti, il secondogenito del quale era Michele, padre di Francesco. Questi nacque nel 13753, si laureò in legge e nel 1408 sposò Margherita di Rosello Roselli, sorella di Antonio4, celebre lettore dell'ateneo di Padova, nonché vicario di Gubbio nel 1384, potestà di Assisi nel 1416, difensore 1 TIRABOSCHI , Storia della letteratura italiana, lib. II, pag. 700. 2 Arch. Stato Firenze, Capitoli del Comune, registro 52, nn. 48-49, " Sindacatus Pontenane ad submictendum" 1384 ab incarnazione, 20 di Febbraio, ind. 8a, in "Rinascimento" I, (1950), M. MESSINA, Francesco Accolti d'Arezzo, pag. 313. 3 Arch. Stato di Firenze, Catasto 1427, F. 201, Arezzo, vol. II, c. 359. Messer michele dichiara di avere 52 anni, in M. MESSINA, id. op., pag.314. 4 Detto anche "il Monarcha sapientiae" , autore i-noltre di uno tra i più robusti trattati politici del '400, il "De Monarchia", e di opere legali e storiche.

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Guglielmo Vitale Contatta »

Composta da 114 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1099 click dal 20/03/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.