Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La formazione delle famiglie affidatarie come nuovo progetto pedagogico di accoglienza

La mia tesi si occupa della formazione delle famiglie affidatarie/accoglienti come nuovo progetto pedagogico

Mostra/Nascondi contenuto.
5      Introduzione Profonde trasformazioni negli ultimi anni hanno riguardato il contesto familiare in cui sono inseriti bambini e ragazzi. Le carenze familiari sono molto spesso alla base di quelle difficoltà nel processo di crescita del ragazzo che causano profonde situazioni di disagio e rendono difficile la costruzione di una reale identità personale e sociale. Una famiglia realmente capace di assolvere compiutamente alla propria funzione di personalizzazione e di socializzazione è infatti essenziale per lo sviluppo del bambino. Essa costituisce la comunità personalizzante per eccellenza in quanto, nell'affetto, dà al ragazzo il senso di essere un soggetto amabile ed amato e di costituire perciò un "valore"; gli dona quella sicurezza che è indispensabile per un adeguato sviluppo psicofisico; gli rivela, nel rapporto con l'altro, il senso della sua identità, e gli permette di rapportarsi con il mondo esterno, che da un lato struttura la personalità e dall'altro evita il pericolo che si chiuda e si ripieghi su se stesso; gli consente, attraverso un forte ancoraggio alle persone che attivamente si curano di lui, di affrontare e superare le frustrazioni, le delusioni, le angosce, i sensi di colpa, i sensi di impotenza, le paure di cui è costellata la prima esperienza di vita. Non sempre però la famiglia sa essere realmente costruttiva: non infrequentemente essa anzi può essere pericolosamente distruttiva; non sempre è il "nido d'amore", perché può anche essere un "nido di vipere".

Laurea liv.I

Facoltà: Scienze della Formazione

Autore: Marianna Albano Contatta »

Composta da 114 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2335 click dal 15/10/2008.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.