Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Negato imbarco, cancellazione del volo e ritardo nel trasporto aereo di persone

Negato imbarco, cancellazione del volo e ritardo nel trasporto aereo di persone.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Capitolo 1 Dal regolamento sull’overbooking al regolamento CE 261/04: una più ampia tutela per i passeggeri 1. Premessa Il regolamento Ce 261/2004 dell’11 febbraio 2004, entrato in vigore negli stati appartenenti alla Comunità Europea il 17 febbraio 2005 1 , ha introdotto numerose novità nel campo della tutela dei passeggeri del trasporto aereo, andando a ridefinire, rispetto a quanto era stato inizialmente previsto nel Regolamento Cee 295/1991 2 , alcune forme di tutela minime per le ipotesi di negato imbarco, cancellazione del volo e ritardo (cd. prolungato). Con il regolamento 261 si è deciso di abrogare il Regolamento del 1991 3 che, sempre in ambito comunitario, per primo ha fornito alcuni strumenti di tutela per i 1 Il Reg. CE 261/2004 è stato pubblicato nella G.U.U.E. del 17 febbraio 2004/ serie L n. 46. Già nel 1998 la Commissione Ue propose una bozza di modifica del regolamento. La bozza fu poi accantonata, quando il Consiglio e il Parlamento Ue presentarono la proposta di Regolamento del 21 dicembre 2001. Gli atti sono la Comunicazione COM (2001) 784 def. – 2001/0305 (COD). L’approvazione del Regolamento è avvenuta solo alla terza lettura, dopo un intervento del Comitato di Conciliazione, che ha dipanato le divergenze manifestatesi tra il Parlamento ed il Consiglio Ue nei precedenti passaggi che hanno contraddistinto l’iter della normativa. 2 Il Reg. CEE 295/91, adottato il 4 febbraio 1991, è stato pubblicato in G.U.C.E., 8 febbraio 1991, n. L36. 3 Art. 18 Reg. CE 261/2004: “Abrogazione – Il Regolamento (CEE) n. 295/91 è abrogato”.

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Andrea Rossetti Contatta »

Composta da 157 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3280 click dal 30/10/2008.

 

Consultata integralmente 26 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.