Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il danno non patrimoniale da inadempimento

il lavoro analizza l'evoluzione che ha riguardato il danno non patrimoniale tout court per concentrarsi poi sulla definizione e i problemi relativi a questa fattispecie di danno nel campo contrattuale. A tal proposito vengono inoltre esaminate alcune tra le più significative aree della responsabilià contrattuale in cui la giurisprudenza arriva più o meno consapevolmente a riconoscere un danno non patrimoniale da indempimento.

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione La questione della configurabilità e della risarcibilità del danno non patrimoniale da inadempimento ha suscitato sempre un interesse circoscritto in dottrina 1 e giurisprudenza, in contrasto non solo con l’intenso lavoro dedicato al danno non patrimoniale in ambito aquiliano, ma anche con la crescente “ contrattualizzazione” dei pregiudizi alla persona. La ragione principale di questo scarso interesse risiede nel fatto che l’impostazione tradizionale appare strettamente orientata ad una posizione di rigido ossequio al disposto dell’art 2059 c.c. Tale disposizione, com’è noto, prevede la risarcibilità del danno non patrimoniale soltanto nei casi previsti dalla legge e nel nostro ordinamento tali casi sarebbero essenzialmente rappresentati dalle fattispecie costituenti reato, in virtù del disposto dell’art. 185 c.p. Data la difficoltà di rinvenire nella concreta realtà giuridica fattispecie di inadempimento contrattuale che concretizzino anche un illecito penale, gran parte della dottrina e per molto tempo anche la giurisprudenza maggioritaria hanno per lo più negato la risarcibilità dei danni non patrimoniali da inadempimento per la motivazione che si trattava di ipotesi non costituenti reato. 1 Al momento risultano solo due le monografie sul tema : Gazzarra, Il danno non patrimoniale da inadempimento, Napoli, 2003 e Liberati, Il danno non patrimoniale da inadempimento, Padova, 2004. 5

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Emanuela Colazzo Contatta »

Composta da 167 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4856 click dal 04/11/2008.

 

Consultata integralmente 27 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.