Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La regolamentazione dei servizi pubblici locali: il servizio di gestione dei rifiuti nella Regione Sicilia. L’analisi contabile di una società d'ambito.

Ho articolato il mio studio in tre parti; nella prima, ho trattato in modo propedeutico l’impianto normativo di riferimento, che regola i servizi pubblici locali, in particolar modo, ciò che riguarda le modalità di erogazione, gestione, concessione e affidamento.
Nella seconda parte, invece, mi soffermo ad analizzare il servizio di gestione dei rifiuti nella Regione Sicilia.
Nella terza parte, analizzo i bilanci del primo triennio di attività di una società d’ambito.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 | PARTE PRIMA - Il contesto normativo nazionale e comunitario - 1. Fine delle privative. l processo di riforma, degli ultimi anni, che ha interessato i servizi pubblici locali è stato condotto nell’ottica della privatizzazione e della liberalizzazione e trova le sue radici nel processo d’integrazione comunitaria. Il fenomeno si è sviluppato essenzialmente secondo tre direttrici: � Spinta alla liberalizzazione di alcuni settori di pubblico servizio volti alla produzione di beni e/o servizi di interesse economico generale; � Corsa alle privatizzazioni; � Creazione di una concorrenza per il mercato attraverso il ricorso alle procedure ad evidenza pubblica, laddove non era possibile realizzare un’effettiva concorrenza nel mercato. I fenomeni di liberalizzazione e privatizzazione sono da tenere ben distinti, così come afferma G. Tesauro 3 ; con riferimento alla nozione di privatizzazione, sottolinea la fase di passaggio del controllo, in termini di effettivo esercizio del potere di gestione, dallo Stato a soggetti terzi privati. Guardando la realtà nazionale si può costatare come spesso, tale termine, venga utilizzato impropriamente, per qualificare semplici dismissioni di 3 Presidente AGICOM audizione parlamentare del 19 Maggio 2004 I

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Marco Nicosia Contatta »

Composta da 89 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1402 click dal 14/11/2008.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.