Skip to content

L'Information Technology a supporto dei processi di magazzino

Informazioni tesi

  Autore: Gianluca Rossetto
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2007-08
  Università: Università degli Studi di Padova
  Facoltà: Scienze Politiche
  Corso: Economia dei sistemi produttivi
  Relatore: Andrea Payaro
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 140

L’obiettivo di questa tesi è quello di spiegare che vantaggi può portare una corretta e razionale gestione del magazzino tramite l’utilizzo delle Information Technologies.
La funzione del magazzino nelle imprese industriali e in quelle commerciali ha una importanza rilevante e non di rado viene sottovalutata. Con un’attenta gestione del magazzino le imprese possono ridurre notevolmente gli sprechi e contestualmente migliorare il rapporto con i clienti e la propria immagine aziendale. Tutto questo è possibile anche grazie all’intervento nella gestione del magazzino delle Information Technologies.
In questo elaborato fondamentalmente si spiega come l’utilizzo di nuove tecnologie, o semplicemente il miglioramento di quelle già esistenti, possa aiutare le aziende a trovare soluzioni e quindi a migliorare tutti quei processi di magazzino che spesso rappresentano delle criticità; criticità che molto spesso portano sprechi di tempo, di denaro e deteriorano l’immagine aziendale. L’utilizzo di software specifici per il magazzino, affiancati dai codici a barre e dalla tecnologia RF-ID, riesce a semplificare ed a rendere gestibile situazioni che altrimenti sarebbero ingestibili o quasi. Basti pensare alle grandi imprese industriali/commerciali le quali hanno molti depositi di rilevanti dimensioni e trattano quotidianamente migliaia di articoli. Senza un supporto informatico sarebbe impossibile una proficua gestione. Non si saprebbe con certezza dove si trova la merce, alcune operazioni potrebbero moltiplicarsi, si potrebbero creare congestioni riguardanti alcune operazioni, i percorsi per i prelievi/rifornimenti potrebbero essere non ottimali. Tutto questo porta ad una perdita di tempo e di risorse non compatibili con mercati sempre più veloci e competitivi.
Questo elaborato è formato da tre capitoli; nel primo capitolo si spiega qual’è il ruolo del magazzino, si evidenziano le maggiori criticità e gli obiettivi di una proficua gestione. Inoltre si danno dei cenni riguardanti la determinazione del valore del magazzino fondamentale per ottenere un’ottimale gestione delle scorte. Nel quarto paragrafo si parlerà dell’importanza di una veloce ricerca della merce, degli indici spaziali del magazzino nonché di due operazioni fondamentali per una gestione ottimale del magazzino: lo stoccaggio ed il processo di picking. Nell’ultimo paragrafo del capitolo si descriveranno le più rilevanti strutture di stoccaggio. Queste sono fondamentali perché, utilizzando quella che più si adatta alla tipologia di prodotto trattato e alle proprie esigenze, rendono il magazzino un ambiente razionale e facilitano tutte quelle operazioni legate alla ricerca, alla movimentazione e alla spedizione della merce.
Il secondo capitolo è composto da tre paragrafi. Nel primo si prende in considerazione l’information technology; si danno alcuni cenni sulla sua evoluzione storica e si spiega perché ha una così grande importanza all’interno delle aziende. Infatti grazie a software ed a hardware sempre più evoluti è possibile in tempo reale collegare tutti i settori aziendali, dal magazzino alla contabilità piuttosto che dalla produzione alle vendite. Gestendo con questi strumenti l’enorme mole di dati ed informazioni a disposizione è possibile costruire modelli previsionali e piani strategici molto accurati. Nell’ultima parte del primo paragrafo si evidenzieranno i benefici che comporta l’utilizzo di un software specifico per il settore logistico in generale, e in particolare riguardante il magazzino. Infatti utilizzando questi sofwares è possibile gestire al meglio tutte le operazioni di magazzino, riducendo sprechi e costi. Si integrerà perfettamente la gestione ordini/vendite, si troverà un livello ottimale delle scorte, potranno essere pianificati percorsi ottimali per lo stoccaggio/prelievo della merce, si compiranno verifiche inventariali molto velocemente, etc. Tutto questo porta ad un aumento sensibile della velocità delle operazioni di magazzino e come dicevo precedentemente si otterranno molti benefici riguardanti i costi e l’immagine aziendale.
Nel secondo paragrafo del capitolo secondo verrà trattato il codice a barre. Ci si soffermerà sull’evoluzione storica, sulla classificazione dei più usati codici a barre e su quei componenti indispensabili che gravitano intorno ad esso come i lettori ottici. Inoltre si esaminerà la funzione che il codice a barre assolve in vari settori; quindi i principali campi applicativi e il ruolo svolto nel settore industriale.
Il capitolo secondo si conclude analizzando la tecnologia RF-ID. Si spiegherà cos’è, come funziona e da che componenti è composta. Inoltre verranno dati alcuni cenni sulla legislazione al riguardo (riguardante la privacy) e che effetto può avere questa tecnologia sul corpo umano. Un altro aspetto trattato sarà quello riguardante il costo di applicazione di questa tecnologia ed il relativo trend nel medio periodo.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
5 Introduzione L obiettivo di questa tesi Ł quello di spiegare che vantaggi pu portare una corretta e razionale gestione del magazzino tramite l utilizzo delle Information Technologies. La funzione del magazzino nelle imprese industriali e in quelle commerciali ha una importanza rilevante e non di rado viene sottovalutata. Con un attenta gestione del magazzino le imprese possono ridurre notevolmente gli sprechi e contestualmente migliorare il rapporto con i clienti e la propria immagine aziendale. Tutto questo Ł possibile anche grazie all intervento nella gestione del magazzino delle Information Technologies. In questo elaborato fondamentalmente si spiega come l utilizzo di nuove tecnologie, o semplicemente il miglioramento di quelle gi esistenti, possa aiutare le aziende a trovare soluzioni e quindi a migliorare tutti quei processi di magazzino che spesso rappresentano delle criticit ; criticit che molto spesso portano sprechi di tempo, di denaro e deteriorano l immagine aziendale. L utilizzo di software specifici per il magazzino, affiancati dai codici a barre e dalla tecnologia RF-ID, riesce a semplificare ed a rendere gestibile situazioni che altrimenti sarebbero ingestibili o quasi. Basti pensare alle grandi imprese industriali/commerciali le quali hanno molti depositi di rilevanti dimensioni e trattano quotidianamente migliaia di articoli. Senza un supporto informatico sarebbe impossibile una proficua gestione. Non si saprebbe con certezza dove si trova la merce, alcune operazioni potrebbero moltiplicarsi, si potrebbero creare congestioni riguardanti alcune operazioni, i percorsi per i prelievi/rifornimenti potrebbero essere non ottimali. Tutto questo porta ad una perdita di tempo e di risorse non compatibili con mercati sempre piø veloci e competitivi.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

codici a barre
information technology
logistica
magazzino
picking
rfid
warehouse management system

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi