Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'Information Technology a supporto dei processi di magazzino

L’obiettivo di questa tesi è quello di spiegare che vantaggi può portare una corretta e razionale gestione del magazzino tramite l’utilizzo delle Information Technologies.
La funzione del magazzino nelle imprese industriali e in quelle commerciali ha una importanza rilevante e non di rado viene sottovalutata. Con un’attenta gestione del magazzino le imprese possono ridurre notevolmente gli sprechi e contestualmente migliorare il rapporto con i clienti e la propria immagine aziendale. Tutto questo è possibile anche grazie all’intervento nella gestione del magazzino delle Information Technologies.
In questo elaborato fondamentalmente si spiega come l’utilizzo di nuove tecnologie, o semplicemente il miglioramento di quelle già esistenti, possa aiutare le aziende a trovare soluzioni e quindi a migliorare tutti quei processi di magazzino che spesso rappresentano delle criticità; criticità che molto spesso portano sprechi di tempo, di denaro e deteriorano l’immagine aziendale. L’utilizzo di software specifici per il magazzino, affiancati dai codici a barre e dalla tecnologia RF-ID, riesce a semplificare ed a rendere gestibile situazioni che altrimenti sarebbero ingestibili o quasi. Basti pensare alle grandi imprese industriali/commerciali le quali hanno molti depositi di rilevanti dimensioni e trattano quotidianamente migliaia di articoli. Senza un supporto informatico sarebbe impossibile una proficua gestione. Non si saprebbe con certezza dove si trova la merce, alcune operazioni potrebbero moltiplicarsi, si potrebbero creare congestioni riguardanti alcune operazioni, i percorsi per i prelievi/rifornimenti potrebbero essere non ottimali. Tutto questo porta ad una perdita di tempo e di risorse non compatibili con mercati sempre più veloci e competitivi.
Questo elaborato è formato da tre capitoli; nel primo capitolo si spiega qual’è il ruolo del magazzino, si evidenziano le maggiori criticità e gli obiettivi di una proficua gestione. Inoltre si danno dei cenni riguardanti la determinazione del valore del magazzino fondamentale per ottenere un’ottimale gestione delle scorte. Nel quarto paragrafo si parlerà dell’importanza di una veloce ricerca della merce, degli indici spaziali del magazzino nonché di due operazioni fondamentali per una gestione ottimale del magazzino: lo stoccaggio ed il processo di picking. Nell’ultimo paragrafo del capitolo si descriveranno le più rilevanti strutture di stoccaggio. Queste sono fondamentali perché, utilizzando quella che più si adatta alla tipologia di prodotto trattato e alle proprie esigenze, rendono il magazzino un ambiente razionale e facilitano tutte quelle operazioni legate alla ricerca, alla movimentazione e alla spedizione della merce.
Il secondo capitolo è composto da tre paragrafi. Nel primo si prende in considerazione l’information technology; si danno alcuni cenni sulla sua evoluzione storica e si spiega perché ha una così grande importanza all’interno delle aziende. Infatti grazie a software ed a hardware sempre più evoluti è possibile in tempo reale collegare tutti i settori aziendali, dal magazzino alla contabilità piuttosto che dalla produzione alle vendite. Gestendo con questi strumenti l’enorme mole di dati ed informazioni a disposizione è possibile costruire modelli previsionali e piani strategici molto accurati. Nell’ultima parte del primo paragrafo si evidenzieranno i benefici che comporta l’utilizzo di un software specifico per il settore logistico in generale, e in particolare riguardante il magazzino. Infatti utilizzando questi sofwares è possibile gestire al meglio tutte le operazioni di magazzino, riducendo sprechi e costi. Si integrerà perfettamente la gestione ordini/vendite, si troverà un livello ottimale delle scorte, potranno essere pianificati percorsi ottimali per lo stoccaggio/prelievo della merce, si compiranno verifiche inventariali molto velocemente, etc. Tutto questo porta ad un aumento sensibile della velocità delle operazioni di magazzino e come dicevo precedentemente si otterranno molti benefici riguardanti i costi e l’immagine aziendale.
Nel secondo paragrafo del capitolo secondo verrà trattato il codice a barre. Ci si soffermerà sull’evoluzione storica, sulla classificazione dei più usati codici a barre e su quei componenti indispensabili che gravitano intorno ad esso come i lettori ottici. Inoltre si esaminerà la funzione che il codice a barre assolve in vari settori; quindi i principali campi applicativi e il ruolo svolto nel settore industriale.
Il capitolo secondo si conclude analizzando la tecnologia RF-ID. Si spiegherà cos’è, come funziona e da che componenti è composta. Inoltre verranno dati alcuni cenni sulla legislazione al riguardo (riguardante la privacy) e che effetto può avere questa tecnologia sul corpo umano. Un altro aspetto trattato sarà quello riguardante il costo di applicazione di questa tecnologia ed il relativo trend nel medio periodo.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 Introduzione L obiettivo di questa tesi Ł quello di spiegare che vantaggi pu portare una corretta e razionale gestione del magazzino tramite l utilizzo delle Information Technologies. La funzione del magazzino nelle imprese industriali e in quelle commerciali ha una importanza rilevante e non di rado viene sottovalutata. Con un attenta gestione del magazzino le imprese possono ridurre notevolmente gli sprechi e contestualmente migliorare il rapporto con i clienti e la propria immagine aziendale. Tutto questo Ł possibile anche grazie all intervento nella gestione del magazzino delle Information Technologies. In questo elaborato fondamentalmente si spiega come l utilizzo di nuove tecnologie, o semplicemente il miglioramento di quelle gi esistenti, possa aiutare le aziende a trovare soluzioni e quindi a migliorare tutti quei processi di magazzino che spesso rappresentano delle criticit ; criticit che molto spesso portano sprechi di tempo, di denaro e deteriorano l immagine aziendale. L utilizzo di software specifici per il magazzino, affiancati dai codici a barre e dalla tecnologia RF-ID, riesce a semplificare ed a rendere gestibile situazioni che altrimenti sarebbero ingestibili o quasi. Basti pensare alle grandi imprese industriali/commerciali le quali hanno molti depositi di rilevanti dimensioni e trattano quotidianamente migliaia di articoli. Senza un supporto informatico sarebbe impossibile una proficua gestione. Non si saprebbe con certezza dove si trova la merce, alcune operazioni potrebbero moltiplicarsi, si potrebbero creare congestioni riguardanti alcune operazioni, i percorsi per i prelievi/rifornimenti potrebbero essere non ottimali. Tutto questo porta ad una perdita di tempo e di risorse non compatibili con mercati sempre piø veloci e competitivi.

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Gianluca Rossetto Contatta »

Composta da 140 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5374 click dal 18/11/2008.

 

Consultata integralmente 11 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.