Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La fascinazione del linguaggio. Le radici della Programmazione Neurolinguistica nel Picatrix.

La Programmazione Neurolinguistica, e in particolare l'ipnosi ericksoniana, discipline nate il America negli anni 70 ma solo di recente apparse nel panorama italiano, hanno molto in comune con la magia medievale, sia negli esiti che nelle procedure.
Molti di questi punti in comune si leggono in particolare nel Picatrix, un testo medievale di magia pratica e astrale di origine araba.
Il filo conduttore di tutto il lavoro è la ricerca del fenomeno magico in tutti gli ambiti di vita umana: dall' Antico Egitto ai mantra, dalla Qabbalah ebraica ella medicina greca, fino ad arrivare ai suoi risvolti più moderni nella PNL e nell'Ipnosi.

Mostra/Nascondi contenuto.
5 INTRODUZIONE «Occorre […] rammentare che l'intero mondo delle rappresentazioni, nella sua totalità, non è affatto destinato a essere un'immagine della realtà -scopo che gli sarebbe impossibile adempiere– ma è piuttosto uno strumento per meglio orientarsi nella realtà stessa. » 1 La nozione di Medioevo è sempre stata una sorta di specchio delle culture che l’hanno pensata. Dal Rinascimento in poi è come se fosse stata creata, ogni qualvolta ce ne fosse stata l’esigenza, un'idea di Medioevo fatta su misura per soddisfare l’immaginario comune dell’epoca in questione. Da periodo di decadenza delle arti e della cultura nel Rinascimento, nel secolo dei lumi il Medioevo diventa la longue nuit, l'epoca della negazione della ragione, della follia. Il Romanticismo ci consegna un Medioevo fatto di nazionalismo e il 1 H. Vaihinger, La filosofia del come se, Ubaldini, Roma, 1967.

Laurea liv.I

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Alessandra Tamburello Contatta »

Composta da 55 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2038 click dal 03/12/2008.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.