Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Bilancio idrologico del bacino delle acque albule di Tivoli

Lo scopo dello studio è la delimitazione del bacino di alimentazione delle sorgenti termali nel bacino delle acque albule di Tivoli

Mostra/Nascondi contenuto.
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI ROMA TRE FACOLTA IN SCIENZE Matematiche Fisiche e Naturali Corso di laurea in Scienze Geologiche Anno accademico 2003 – 2004 Tesi di laurea sperimentale in Idrogeologia BILANCIO IDROGEOLOGICO DEL BACINO DELLE ACQUE ALBULE Relatore Candidato Proff. Giuseppe Capelli Antonio Loiacono Correlatore Controcorrelatore Dott. Roberto Mazza Proff. Maurizio Parotto SCOPO DELLA TESI Lo scopo di questa tesi è quello di definire in modo approfondito l’assetto idrologico della piana di Guidonia Acque Albule impostata su un complesso travertinoso, e di valutare le modalità di alimentazione dell’acquifero presente nei depositi travertinosi. Inoltre, valutare mediamente il calcolo del bilancio dell’area di ricarica della piana, si è voluto verificare lo stato di con seriazione delle riserve idriche in relazione a quanto definito dai precedenti studi. MODALITA’ DI LAVORO ξ ANALISI GEOLOGICO STRUTTURALE E DEFINIZIONE DELL’AREA DI ALIMENTAZIONE DEL BACINO. ξ ANALISI DELLE SERIE STORICHE DI TEMPERATURA E PRECIPITAZIONE PER LO STUDIO DELLA RICARICA DEL BACINO NEGLI ULTIMI 50 ANNI. ξ RILIEVI PIEZOMETRICI E IDROGEOLOGICI PER LA VALUTAZIONE DELLA GEOMETRIA ATTUALE DEL TETTO DELLA FALDA DI BASE NELL’AREA DI STUDIO. ξ RILIEVI STAGIONALI E MENSILI DELLE PORTATE DELLE SORGENTI ALL’INTERNO DELL’AREA DI RICARICA ξ CALCOLO DEL BILANCIO IDROGEOLOGICO ANALISI GEOLOGICO STRUTTURALE E DEFINIZIONE DELL’AREA DI ALIMENTAZIONE DEL BACINO.

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali

Autore: Antonio Loiacono Contatta »

Composta da 93 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2047 click dal 16/06/2009.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.