Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Voce e orientamento sessuale: la percezione dell'orientamento sessuale attraverso l'ascolto della voce

Studio sperimentale sulla capacità di percepire l'orientamento sessuale attraverso l'ascolto della voce.

Mostra/Nascondi contenuto.
CAPITOLO PRIMO MODELLI TEORICI DI RIFERIMENTO 1.1. La sociolinguistica La sociolinguistica è un ramo della linguistica che studia la variazione linguistica secondo diversi livelli, tutti in qualche modo legati al contesto sociale in cui si trovano i parlanti di una determinata lingua. Le varietà di lingua sono riconducibili a diverse dimensioni. Avremo così: ξ la variazione diatopica (a seconda dello spazio geografico in cui viene parlata una lingua): ad esempio, l'uso di una determinata parola può essere preferito o meno nelle diverse regioni di un paese come l'Italia. ξ la variazione diastratica (a seconda dei gruppi e delle classi sociali di appartenenza): si può ad esempio osservare come i giapponesi coniugano i verbi in maniera diversa a seconda del ceto a cui appartengono. ξ la variazione diafasica (dipendente dal contesto in cui avviene la comunicazione, l'argomento e i rapporti tra gli interlocutori): ad esempio “Può abbassare il volume della radio?” e “Abbassa questa lagna” sono due modi per chiedere la stessa cosa ma entrambi ci possono dare utili informazioni sul tipo diverso di rapporto che intercorre tra i parlanti. . ξ la variazione diamesica (a seconda del mezzo attraverso il quale si 5

Laurea liv.I

Facoltà: Psicologia

Autore: Urbano Toccoli Contatta »

Composta da 45 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 992 click dal 11/12/2008.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.