Skip to content

Arte marziale o religione? Il rapporto fra Aikido e Omoto-kyo

Informazioni tesi

  Autore: Chiara Bottelli
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 2003-04
  Università: Università degli Studi di Torino
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Lingue e letterature orientali
  Relatore: Matteo Cestari
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 145

A differenza di altre arti marziali giapponesi come jūdō (柔道), karate (空手) e kendō (剣道), che focalizzano l’attenzione sugli aspetti agonistici e sul combattimento, l’aikidō (合気道) si presenta come un’arte marziale che paradossalmente rifiuta l’idea di scontro: nasce e si sviluppa accompagnato da un ricco apparato di contenuti spirituali e dottrinali associati a una precisa visione del mondo che lo rendono in parte assimilabile a una religione.
Il nucleo centrale dei suoi insegnamenti tecnici consiste di una serie di movimenti di attacco e difesa derivate dagli antichi modelli del budō (武道), ma questi, più che a sopraffare un avversario tendono a stabilire un rapporto di equilibrio armonico tra l’individuo e il mondo nel suo insieme, attraverso la dinamica di energia che si sviluppa nell’atto del confronto fisico, e al complessivo miglioramento di se stessi e della propria consapevolezza.
Tali caratteristiche derivano direttamente dall’esperienza elaborata dal fondatore dell’aikidō, Ueshiba Morihei (植芝盛平, 1883-1969). Egli, nel corso degli anni Venti del secolo scorso, gli anni di gestazione dell’aikidō, opera in stretto contatto con Deguchi Onisaburō (出口王仁三郎, 1873-1948), co-fondatore e attivo promotore di una nuova religione detta Ōmotokyō (大本教), fondata dalla figura carismatica di Deguchi Nao (出口なお, 1837-1918), povera e analfabeta, portatrice di una rivelazione divina. I principi ispiratori dell’Ōmotokyō, cioè la ricerca di una armonia universale che permetta all’uomo di vivere in pace e fratellanza con se stesso e tutti i suoi simili, si riversano nella visione di Ueshiba diventando il fondamento spirituale di questa disciplina. Anche alla base dell’aikidō si colloca una rivelazione divina che Ueshiba esperimenta nel 1925 e in seguito a questo episodio la sua figura acquista crescente carisma agli occhi dei seguaci tanto che egli viene deificato dopo la morte.
Ueshiba è un attivo seguace della nuova religione e annuncia la propria dottrina come frutto di una rivelazione divina, proprio con le stesse modalità che caratterizzano i leader carismatici alla testa delle Nuove Religioni.
In generale, l’evoluzione delle arti marziali in Giappone è caratterizzata da una relazione a volte piuttosto stretta con i luoghi del culto che costituivano le sedi dove i praticanti esercitavano le loro arti. Molte di quelle più antiche evidenziano, nel loro sviluppo, collegamenti diretti con un particolare tempio buddhista o shintoista, o legami espliciti con un kami particolare.
Questa circostanza pone in evidenza la connessione fra piano spirituale e pratica fisica.
Lo scopo di questa ricerca è dunque quello di considerare le relazioni che il Maestro Ueshiba ha avuto con il reverendo Deguchi e analizzare come le dottrine di quest’ultimo abbiano influenzato la definizione dell’aikidō come disciplina marziale. Questo processo avviene negli anni Venti e Trenta del secolo scorso, un’epoca caratterizzata in Giappone da una forte accentuazione degli aspetti militaristici e nazionalistici, che coinvolge anche le tradizioni culturali legate alle arti marziali. Sia Ueshiba, sia Deguchi rappresentano una visione che si oppone a queste istanze, ricercando una via universalista nel tentativo di recuperare una serie di valori originari. L’idea di fratellanza e amore universale, armonia con la natura e il mondo che Deguchi predica, rivelano aUeshiba la possibilità di applicare tali insegnamenti all’arte marziale che sta elaborando.
Ciò avviene nella forma della “rivelazione”, una modalità legata agli aspetti religiosi della conoscenza. L’aikidō prende forma strutturando elemento di forte ritualità e coesione di gruppo, in analogia con aggregazioni di tipo apertamente religioso.
Anche se nella situazione attuale sia in Giappone che in Occidente gli aspetti più spirituali dell’aikidō sono vissuti in modo sfumato e secondario dai praticanti, tuttavia l’importanza fondamentale dell’aspetto religioso risulta chiara e ben strutturata.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
6 ߹ؾಓͱେຊڭ ೔ຊͷ෢ज़ʹ͓͚Δਫ਼ਆੑؚ஝ ংจ ॊಓɺۭखɺ݋ಓͳͲڝٕੑɺಆ૪తଆ໘ʹয఺͕౰ͯΒΕΔ೔ຊͷ෢ज़ ͱҧ͍ɺ෢ज़ͱͯ͠ͷ߹ؾಓ͸ઓ͏ࢥߟΛໃ६తʹ΋ڋ൱͍ͯ͠Δɻ߹ؾಓ ͸ߴ͍ਫ਼ਆੑͱҰ෦फڭʹ΋ۙࣅ͢Δ໌֬ͳΔੈք؍Λ൐͏ཧ࿦ʹࢧ͑ΒΕ ஀ੜɺൃల͖ͯͨ͠ɻ ٕज़తڭ͑ͷத৺ͱͳΔ֩͸ɺݹ͍෢ಓͷنൣʹ༝དྷ͢Δ༷ʑͳ߈ܸͱक Γͷಈ͖͔Βͳ͍ͬͯΔɻ͔͠͠ɺ͜ΕΒͷಈ͖͸૬खΛଧͪෛ͔͢ͱ͍͏ ΑΓ΋ɺ೑ମͷग़ձ͍ͱ͍͏ߦಈ͕ల։͢ΔμΠφϛοΫͳྗΛ௨͡ɺݸਓ ͱੈքͷௐ࿨ͷͱΕͨۉߧؔ܎Λݟग़͢͜ͱͱݾͷશମੑ͓ΑͼࣗݾೝࣝΛ ޲্ͤ͞Δ఺ʹ͋Δɻ ͜ͷΑ͏ͳಛੑ͸߹ؾಓͷ૑ઃऀͰ͋Δ২ࣳ੝ฏͷ೦ೖΓͳΔ௚઀తܦݧ ʹݯΛൃ͍ͯ͠Δɻ߹ؾಓͷջ଻࣌ظͰ͋Δত࿨ॳظʹɺڞઃऀͰ͋Γେຊ ڭͱ͍ΘΕΔ৽फڭͷੵۃతͳଅਐऀͰ͋Δग़ޱԦਔࡾ࿠ͱͷີ઀ͳΔ઀৮ ͕͜ΕʹӨڹ͍ͯ͠Δɻग़ޱ͸৽फڭͷ೤৺ͳΔ৴ऀͰ͋ΓɺΧϦεϚੑΛ ࣋ͬͨ৽फڭͷڭ૆͕΋ͭಛ௃ͱશ͘ಉ͡ํ๏ʹΑΓ৽ͨͳਆͷܒࣔͷ݁Ռ ͱͯࣗ͠ΒͷڭٛΛࠂ͛Δɻ Ұൠతʹ͸ɺ೔ຊʹ͓͚Δޢ਎ज़ͷൃల͸ɺ͠͹͠͹ెఋʹΑΔޢ਎ज़ͷ ܇࿅৔ͱਸഈͷ৔͕ඇৗʹۓີͳؔ܎Λ࣋ͭ͜ͱʹಛ௃෇͚ΒΕΔɻݹ͘ଟ ͘ͷޢ਎ज़Ͱ͸ɺ͋Δ෹ֳਆࣾ΋͘͠͸໌നͳਆͱͷ௚઀తͭͳ͕Γʹ͓͍ ͯൃలΛ਱͖͍͛ͯͯΔɻ

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

aikido
antropologia sociale
arti marziali
aspetti rituali
buddhismo
estremo oriente
giappone
kami
lingua letteratura giapponese
lingua tedesca
marketing
periodo meiji
periodo tokugawa
religioni giapponesi
reparto estero
samurai
sciamanesimo
shintoismo
storia contemporanea
storia delle religioni
storia india
trasporto aereo
turismo
zen

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi