Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Lo sfruttamento economico della notorietà

Titolo della tesi: Sfruttamento economico della notorietà, sostenuta in diritto industriale.
Inizialmente parla del diritto al nome inteso come segno d'identità, di personalità umana, successivamente del nome notorio di persone celebri inteso come idolo, icona nel mondo dello spettacolo, della pubblicità, e a tal proposito si ricorda il right of publicity, nonché il sosia e i loro diritti
Succesivamente analizza il diritto all'immagine inteso come ritratto, e il diritto al risarcimento del danno in caso di sfruttamento della notorietà altrui, e quindi di danno all'immagine.
Infine la tesi tratta anche, in maniera trasversale agli argomenti sopra indicati, il marchio.

Mostra/Nascondi contenuto.
3 Introduzione L’importanza sia in termini economici che giuridici della tutela della notorietà e dei valori suggestivi è da tempo molto sentita in tutti i paesi avanzati di economia di mercato, tra cui l’Italia: “secondo un dato di comune esperienza, il sapiente impiego mercantile della notorietà è suscettibile di fornire utilità economiche notevoli” 1 . Oggi, nelle moderne economie, la comunicazione ha assunto un ruolo strategico di primaria importanza: i consumatori sono continuamente esposti a un numero sempre maggiore di messaggi provenienti da svariate fonti pubblicitarie quali giornali, radio, televisione e altri mass media. Conseguentemente si è instaurata una vera e propria competizione fra messaggi pubblicitari ed è evidente che la notorietà, la simpatia, la credibilità del segno impiegato nel messaggio pubblicitario stesso sono potenzialmente in grado di svolgere un ruolo fondamentale per garantirne il successo. Per tali ragioni, a partire dagli anni venti, che coincisero con lo sviluppo dell’industria dell’intrattenimento e dello spettacolo, si 1 Cfr. MARCHEGIANI L., Il diritto sulla propria notorietà, Riv. Dir. Civ., 2001, I, 191.

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Sede di Taranto

Autore: Ilaria Giorgio Contatta »

Composta da 171 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1250 click dal 16/12/2008.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.