Skip to content

Female Characters in the Shakespearian Tragedies

Informazioni tesi

  Autore: Cristina Mustatea
  Tipo: International thesis/dissertation
  Anno: -
  Facoltà: Limbă şi Literatură
  Corso: Limba şi literatura modernaă
  Relatore: Hanţiu Ecaterina
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 114

The dramatic work of Shakespeare is impressive even numerically speaking: he wrote 37 plays: many - and of many kinds. In his works there are almost one thousand characters, belonging to different eras, various people, distinct social classes or statuses. These characters are represented by women and men, young people, adults and old ones, by lovers and life-weary people, by heroes and villains and also by intelligent or poor spirited people. The human typology enlisted by the playwright is endless and offers a new perspective at each new reading. Shakespeare’s work presents variety but is still a unitary one presenting different tendencies and a remarkable internal coherence altogether. Nothing is randomly selected in the Bard’s work; all characters and all events are present and happen for a reason.
The main themes, the literary motifs and symbols of all tragedies are punctured by the same humanistic spirituality specific of the renaissance period and in all we find the same tragic expression of human condition.
The importance of women’s presence in Shakespearean tragedies is shown by their surprising, multi-sided personalities; many times women prefer showing their honor in a bloody ambitious manner rather than exposing traditional feminine values in general and womanly love in particular. These characters are at the root of many reactions and changes in situation as they stand for power and influence over the other characters.
Sometimes women in Shakespeare’s tragedies are seen on one hand as provocative, moody, constantly struggling for power, cunning, daring, mischievous or even violent. On the other hand, they appear as loving and loyal to their men, wanting to know truth and force of character, heavenly, divine, gracious in behavior and sometimes dominated, controlled and influenced by other characters.
In order to best illustrate the character of women in Shakespeare’s tragedies it is of utmost importance to outline that the feeling which acts as an engine in these women’s lives is love. People’s feeling of love oscillates between shallowness and deepness, and women almost always situate themselves near the limits of the two extremes. To watch deep into their soul, trying to decipher their personality from the perspective of a love relationship behavior means getting closer both to the feeling of maximum purity of love and to that of its most humble ways of expressing itself, temporarily chained by a combination of circumstances. Shakespeare clears out such situations, managing to give life to some admirable human portraits, which illustrate a large register of feelings, by describing women’s behavior. “When truth is separated by falsehood through a more or less fortunate and expected event” , tragedy invades the scene and the readers and spectators understand why some women deserve to be respected, while others can’t be seen as anything else but as the bearers of some erotic masks set on top of clay bodies, incapable of loving and strictly dominated by a mean interest.

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
I. ARGUMENT The dramatic work of Shakespeare is impressive even numerically speaking: he wrote 37 plays: many - and of many kinds. In his works there are almost one thousand characters, belonging to different eras, various people, distinct social classes or statuses. These characters are represented by women and men, young people, adults and old ones, by lovers and life- weary people, by heroes and villains and also by intelligent or poor spirited people. The human typology enlisted by the playwright is endless and offers a new perspective at each new reading. Shakespeare’s work presents variety but is still a unitary one presenting different tendencies and a remarkable internal coherence altogether. Nothing is randomly selected in the Bard’s work; all characters and all events are present and happen for a reason. The main themes, the literary motifs and symbols of all tragedies are punctured by the same humanistic spirituality specific of the renaissance period and in all we find the same tragic expression of human condition. The importance of women’s presence in Shakespearean tragedies is shown by their surprising, multi-sided personalities; many times women prefer showing their honor in a bloody ambitious manner rather than exposing traditional feminine values in general and womanly love in particular. These characters are at the root of many reactions and changes in situation as they stand for power and influence over the other characters. Sometimes women in Shakespeare’s tragedies are seen on one hand as provocative, moody, constantly struggling for power, cunning, daring, mischievous or even violent. On the other hand, they appear as loving and loyal to their men, wanting to know truth and force of character, heavenly, divine, gracious in behavior and sometimes dominated, controlled and influenced by other characters. In order to best illustrate the character of women in Shakespeare’s tragedies it is of utmost importance to outline that the feeling which acts as an engine in these women’s lives is love. People’s feeling of love oscillates between shallowness and deepness, and women almost always situate themselves near the limits of the two extremes. To watch deep into their soul, trying to decipher their personality from the perspective of a love relationship behavior means getting closer both to the feeling of maximum purity of love and to that of its most humble ways of expressing itself, temporarily chained by a combination of circumstances. Shakespeare 4

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

shakespeare
english literature
shakespearean plays
females

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi