Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La crisi dei mutui subprime: principali aspetti e ripercussioni del fenomeno

Il presente elaborato ha lo scopo di analizzare l’aspetto che ha innescato l’attuale crisi americana meglio nota come “crisi dei mutui subprime”, passando in rassegna i principali elementi caratterizzanti il fenomeno, nonché le ripercussioni che essa ha generato e sta tutt’ora generando sui mercati internazionali.
La prima parte dell’elaborato vuole dare le informazioni generali sul significato e sul funzionamento dei mutui subprime. In questa sezione verranno esaminati i soggetti coinvolti in tali particolari operazioni di finanziamento, le principali tipologie di credito subprime e infine saranno esposte le origini della crisi in oggetto che, come vedremo, sono rintracciabili essenzialmente nelle operazioni di cartolarizzazione, nelle politiche volte ad abbassare il livello dei tassi di interesse, nonché nella scarsa alfabetizzazione finanziaria.
Nella seconda parte introdurremo le cause sottostanti le attuali turbolenze finanziarie che stanno rivoluzionando i nostri mercati, successivamente proporremo un’analisi circa gli aspetti soggettivi della crisi, delle tecniche e degli strumenti finanziari coinvolti nelle pericolose operazioni poste in essere dalle banche statunitensi.
La terza parte invece, riassume gli eventi straordinari, nella loro drammaticità, seguiti allo scoppio della crisi dalla Primavera del 2007 fino ai risvolti di quest’ultimo periodo.
Infine si analizzano i principali interventi, avvenuti fino a questo momento, operati da Banche Centrali e Governi, volti al controllo dei dilaganti effetti provocati dalla crisi.
Il quarto ed ultimo capitolo ripercorre i principali effetti della crisi dei mutui americani sulle economie internazionali, per quanto riguarda il crollo delle borse, i pericoli generati per l’Economia reale e l’incidenza della crisi su altri fattori economici come l’instabilità del prezzo del greggio.

Mostra/Nascondi contenuto.
INTRODUZIONE Il presente elaborato ha lo scopo di analizzare l’aspetto che ha innescato l’attuale crisi americana meglio nota come “crisi dei mutui subprime”, passando in rassegna i principali elementi caratterizzanti il fenomeno, nonché le ripercussioni che essa ha generato e sta tutt’ora generando sui mercati internazionali. La prima parte dell’elaborato vuole dare le informazioni generali sul significato e sul funzionamento dei mutui subprime. In questa sezione verranno esaminati i soggetti coinvolti in tali particolari operazioni di finanziamento, le principali tipologie di credito subprime e infine saranno esposte le origini della crisi in oggetto che, come vedremo, sono rintracciabili essenzialmente nelle operazioni di cartolarizzazione, nelle politiche volte ad abbassare il livello dei tassi di interesse, nonché nella scarsa alfabetizzazione finanziaria. Nella seconda parte introdurremo le cause sottostanti le attuali turbolenze finanziarie che stanno rivoluzionando i nostri mercati, successivamente proporremo un’analisi circa gli aspetti soggettivi della crisi, delle tecniche e degli strumenti finanziari coinvolti nelle pericolose operazioni poste in essere dalle banche statunitensi. La terza parte invece, riassume gli eventi straordinari, nella loro drammaticità, seguiti allo scoppio della crisi dalla Primavera del 2007 fino ai risvolti di quest’ultimo periodo. Infine si analizzano i principali interventi, avvenuti fino a questo momento, operati da Banche Centrali e Governi, volti al controllo dei dilaganti effetti provocati dalla crisi. Il quarto ed ultimo capitolo ripercorre i principali effetti della crisi dei mutui americani sulle economie internazionali, per quanto riguarda il crollo delle borse, i pericoli generati per l’Economia reale e l’incidenza della crisi su altri fattori economici come l’instabilità del prezzo del greggio. i

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Elena Pizzabiocca Contatta »

Composta da 77 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3592 click dal 20/01/2009.

 

Consultata integralmente 18 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.