Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

L'outsourcing della Pubblica amministrazione nel settore Information e communication technology - Dalle pagine de ''Il Sole 24 Ore'' e dalle voci degli stakeholder

Il presente lavoro si focalizza sul processo di outsourcing operato dalla Pubblica Amministrazione, analizzando il segmento delle ICT (Information and Communication Technologies) come settore di riferimento.
Nella prima parte si da attenzione al processo di outsourcing in quanto tale, scomponendone le varie fasi, osservando le diverse tipologie, analizzando le motivazioni che conducono a questa scelta di erogazione dei servizi, ed il rapporto che si instaura tra Pubblica Amministrazione e outsourcing delle Information e Communication Technology.
Nella seconda parte invece ci si sofferma sulla gamma di servizi che rientrano nel settore ICT e che possono essere oggetto di esternalizzazione e sugli aspetti del contratto, elemento centrale che sancisce il rapporto tra Pubblica Amministrazione ed Azienda fornitrice. Si approfondiscono poi alcuni passaggi strategici del processo, tenendo conto delle organizzazioni maggiormente coinvolte nell’outsourcing della Pubblica Amministrazione, in relazione alle funzioni di coordinamento, monitoraggio e supporto agli Enti attuatori.
Nell’ultima parte infine si riporteranno casi concreti di esternalizzazioni nel settore ICT poste in essere dalla Pubblica Amministrazione, con l’individuazione delle partnership tra settore pubblico e settore privato, e quindi del rapporto che si crea tra Pubblica Amministrazione in qualità di commissionario ed Impresa, che gioca la parte del fornitore.
Nello specifico saranno riportate le organizzazioni for profit che fungono da contractor, l’andamento dell’Impresa, la frequenza della scelta di una specifica realtà come fornitore e la posizione dello stesso a livello internazionale. I dati che contribuiranno ad articolare questo tipo di analisi scaturiscono da studi pubblicati da centri che hanno esplorato il tema dell’outsourcing nella Pubblica Amministrazione, dalle pagine del quotidiano “Il Sole 24 ORE”, con un focus sul settore ICT e da interventi dei responsabili delle diverse società, per il ramo Pubblica Amministrazione.

Mostra/Nascondi contenuto.
 - 4 -   INTRODUZIONE     Oggi si parla molto di riforma della Pubblica Amministrazione, di razionalizzazione organizzativa e di snellimento delle procedure, puntando a costruire processi non macchinosi né appesantiti da troppa burocrazia. Questo andamento ha portato il settore pubblico a cercare collaborazioni e partnership con il settore privato, per dare vita ad un percorso condiviso. La collaborazione tra settore pubblico e privato può articolarsi sotto diverse forme e può intraprendere diverse strade, e tra i temi rilevanti della operazioni poste in essere dalla Pubblica Amministrazione compare oggi l’esternalizzazione, che viene importata dall’esperienza delle imprese for profit. Come illustrato dal Prof. Claudio Franchini dell’Università di Roma “Tor Vergata”, durante un convegno incentrato sul tema delle esternalizzazioni, “l’inversione di tendenza si registra all’inizio degli anni Novanta, con l’avvio del processo di modernizzazione, che ingloba tutti gli elementi della Pubblica

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Sociologia

Autore: Lucia Mautone Contatta »

Composta da 136 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1555 click dal 29/01/2009.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.