Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Messico tra N.A.F.T.A. e nuvole

Messico NAFTA, politica messicana dalla rivoluzione ai nostri giorni

Mostra/Nascondi contenuto.
Introduzione La rivoluzione messicana rappresenta un evento epocale nella storia dell'America latina. È la prima rivoluzione popolare, caratterizzata da una forte componente contadina a sud e proletaria a nord. È una rivoluzione che ha creato simboli, miti e speranze. Si intrecciano realismo continentale e misticismo indio creando un realismo magico che trascende la visione monolitica dettata dalla borghesia che in seguito si sarebbe impossessata della rivoluzione. I due eroi della rivoluzione si chiamano Pancho Villa e Emiliano Zapata. Anarchici, privi di ideologia o vagheggi di potenza conducono i due eserciti, il primo a nord il secondo a sud. Zapata , dirigente popolare, diventato mito e simbolo, è oggi ripreso come simbolo di messicanità. Rivoluzione iniziata nel 1910 e finita nel 1917; questo è quello che riportano i libri di storia, in quanto le cause della rivolta non sono , ad oggi, risolte. La questione agraria, il riconoscimento dei diritti civili degli indigeni, temi questi di assoluta attualità. Il presente lavoro cerca di mostrare come la rivoluzione non sia ancora finita, e il Chiapas è un esempio, e come dal 1982 il Messico abbia cambiato rotta. Il caso Chiapas è un tema di interesse internazionale: 1910 prima rivoluzione contadina, 1994 prima rivoluzione indigena!Rappresenta una cesura storica. In passato tutte le rivoluzioni latine sono state fatte da creoli per i creoli, quella chiapanenca è la prima rivoluzione fatta dagli indigeni per gli indigeni. Da questo punto di vista il Messico è ancora una volta avanguardia sociale e politica. 2

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Guido Cacciatore Contatta »

Composta da 88 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1980 click dal 12/02/2009.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.