Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il portale di marketing territoriale in un'ottica di autosostenibilità economica

Il lavoro presentato mira a fornire un’idea di autosostenibilità economica dei progetti, in questo caso di studio i portali di marketing territoriale, realizzati su richiesta delle Pubbliche Amministrazioni Locali, pertanto, per scopi di pubblico utilizzo. Tali progetti sono, solitamente, frutto di finanziamenti regionali, statali o europei. Una volta realizzati, emerge il problema dell’autosostentamento, in quanto i fondi stanziati coprono di solito solo l’implementazione, o al massimo un periodo di manutenzione breve. Quindi sorge la necessità di realizzare un modello di Business che consenta di valutare le modalità di creazione del valore della tecnologia implementata, al fine di riuscire a coprire i costi di sostentamento e manutenzione futuri.

Mostra/Nascondi contenuto.
Capitolo 1 Introduzione Il portale di marketing territoriale in un’ottica di autosostenibilità economica Maria Urbano - 3 - 22/10/2008 Capitolo 1 INTRODUZIONE Il lavoro presentato mira a fornire un’idea di autosostenibilità economica dei progetti, in questo caso di studio i portali di marketing territoriale, realizzati su richiesta delle Pubbliche Amministrazioni Locali, pertanto, per scopi di pubblico utilizzo. Tali progetti sono, solitamente, frutto di finanziamenti regionali, statali o europei. Una volta realizzati, emerge il problema dell’autosostentamento, in quanto i fondi stanziati coprono di solito solo l’implementazione, o al massimo un periodo di manutenzione breve. Quindi sorge la necessità di realizzare un modello di Business che consenta di valutare le modalità di creazione del valore della tecnologia implementata, al fine di riuscire a coprire i costi di sostentamento e manutenzione futuri. Il progetto presentato in questo lavoro consiste nella creazione di un Portale di Marketing Territoriale su commessa dell’Amministrazione PIT n. 5 (comprendente sette Comuni della Valle d’Itria: Martina Franca, Alberobello, Castellana Grotte, Locorotondo, Monopoli, Noci, Putignano). Il finanziamento alla base della realizzazione del portale riguarda il Programma Operativo Regionale 2000 – 2006 Misura 6.2 – Azione C. Lo scopo di tale azione, di valenza europea, è quello di promuovere lo sviluppo del territorio della Valle d’Itria attraverso un’efficace attività di marketing territoriale, di cui il portale (all’uopo denominato [email protected]) si fa mezzo. L’articolazione del trattato prevede un primo capitolo introduttivo al marketing territoriale, allo scopo di presentarne il ruolo svolto come mezzo di promozione dello sviluppo del territorio. Nei paragrafi sono proposte e commentate alcune definizioni attinte dalla letteratura, al fine di comprenderne l’evoluzione nel tempo. Successivamente si discorre delle varie fasi che caratterizzano il ciclo del marketing territoriale e l’approccio strategico che ne garantisce l’efficacia. Nella

Laurea liv.II (specialistica)

Facoltà: Economia

Autore: Maria Urbano Contatta »

Composta da 143 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2340 click dal 18/02/2009.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.