Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Tecnologie dell’informazione nelle organizzazioni. Analisi di un caso aziendale: l’applicazione ITR in DaimlerChrysler Italia.

La nostra società, dal punto di vista tecnologico, appare oggi fortemente caratterizzata da incessanti mutamenti: in pochi anni, infatti, si è registrata un’evoluzione delle tecnologie informatiche sfociata nel superamento effettivo del concetto di interazione uomo-computer. In un epoca come quella attuale, la scena appare semmai dominata dai nuovi ambienti creati dalle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (ICT).
Sulla base di tali considerazioni, questa tesi nasce con lo scopo di analizzare l’impatto delle tecnologie nel panorama organizzativo odierno, in relazione alla rinnovata capacità di espandere il concetto di partecipazione attiva a comunità di pratiche, accomunate dal reciproco impegno nello svolgimento di una determinata attività. In particolare, il senso principale di questo lavoro può essere riassunto nella ricerca di conferme circa l’importanza attribuita, oggi, al tema della gestione della conoscenza, negli ultimi anni al centro dell’attenzione di svariate discipline accademiche, oltre che soprattutto di differenti ambiti aziendali. L’interesse nell’affrontare questo tipo di tematiche nasce dalla nostra diretta esperienza lavorativa presso il Centro Logistico Europeo della DaimlerChrysler Italia, in cui siamo stati partecipi dello sviluppo di uno strumento di lavoro pensato per permettere agli utenti della rete di organizzate ufficiali di richiedere informazioni, comunicare e cooperare su tematiche inerenti la tecnica ricambi ed accessori: l’applicazione ‘ITR’.
Nella prima parte dell'elaborato, si cercherà di offrire una panoramica d’insieme della questione organizzativa quale icona di un funzionalismo forte e tendenzialmente ottimistico, teso a considerare le organizzazioni in qualità di sistemi integrati e legittimati per poi proseguire ad indagare l'evoluzione della comunicazione in ambito organizzativo ed aziendale, argomentandone il relativo cambiamento tecnologico.
La seconda parte, dopo un accenno alla rilevanza concettuale delle comunità di pratiche ‘on-line’ nel tentativo di comprendere come, il loro pieno utilizzo, contribuisca alla nascita ed al mantenimento di comunità impegnate nella condivisione di saperi, sarà invece interamente dedicata alla nostra esperienza pratica: attraverso essa si tenterà di argomentare, rivisitando il percorso della progettazione della nuova piattaforma aziendale, l’importanza del processo di condivisione di conoscenze, al servizio della comunità di riferimento.

Mostra/Nascondi contenuto.
TECNOLOGIE DELL’INFORMAZIONE NELLE ORGANIZZAZIONI. ANALISI DI UN CASO AZIENDALE: L’APPLICAZIONE ITR IN DAIMLERCHRYSLER ITALIA. INTRODUZIONE In un epoca come quella attuale, contraddistinta da un più che frenetico cambiamento tecnologico e dall’intensificarsi della competizione in qualsiasi settore, una corretta valorizzazione del sapere è senza dubbio l’obiettivo più importante per le imprese, al fine di acquisire un solido vantaggio competitivo. E’ partendo da una simile considerazione che ha preso il via la nostra analisi, impegnata ad indagare l’odierno mercato del lavoro alla ricerca di conferme circe le reali modalità di creazione e condivisione di una conoscenza, intesa sempre più come risorsa fondamentale per la vita e lo sviluppo delle organizzazioni. Nell’ affrontare il nostro percorso, ci siamo avvalsi di alcuni ‘paletti’ concettuali che riteniamo opportuno porre in evidenza, al fine di agevolare per quanto possibile la comprensione dell’oggetto della nostra indagine: 1. Organizzazioni; 2. Tecnologie; 3. Comunità. Come cambiano le organizzazioni in seguito all’introduzione delle moderne tecnologie? E come, queste, agevolano la trasmissione della conoscenza a disposizione di nuove (e vecchie) comunità di esperti? Queste sono solamente alcune delle domande cui abbiamo cercato di rispondere. Abbiamo ritenuto, prima ancora di avviare la trattazione del presente lavoro, quantomeno doverosa una premessa: le possibilità attuali dell’informazione consentono, come ormai noto, la comunicazione di grandi quantità di dati in tempo reale. Ciò costituisce, a nostro avviso, uno fra gli elementi fondamentali della transizione in atto, 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Sociologia

Autore: Bruno Pecchioli Contatta »

Composta da 105 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 395 click dal 17/02/2009.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.