Skip to content

I programmi a contenuto religioso per gli adolescenti - Proposta del numero zero di un programma religioso per gli adolescenti

Informazioni tesi

  Autore: José Alberto Chavez Del Rio
  Tipo: Tesi di Laurea
  Anno: 1997-98
  Università: Pontificia Università Salesiana
  Facoltà: Scienze della Comunicazione
  Corso: Scienze della Comunicazione
  Relatore: Carlo Tagliabue
Coautore: Sebastijan Markovic
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 233

Nel presente lavoro ci siamo rivolti al mondo degli adolescenti e, in particolare, al loro rapporto, a nostro parere di grande importanza, sia con la religione e la fede, sia con il mezzo di comunicazione di massa oggi più diffuso e influente, ovvero la televisione.
La scelta di un tema così articolato e complesso è stata determinata in primo luogo dalla constatazione del fatto che la società contemporanea si accosta con grande prudenza, e a volte con timore, agli adolescenti, considerati una fascia d’età difficile da definire e da comprendere. La loro condizione di “età di mezzo” tra l’infanzia e il mondo degli adulti, infatti, rende assai arduo un loro inquadramento preciso all’interno degli “schemi” stabiliti dalla società e la descrizione di una tipologia di adolescente che si adatti ad ogni individuo: essendo l’adolescenza un’età di crescita, sia fisica che psicologica che spirituale, essa può assumere in ognuno delle tonalità differenti, essere caratterizzata ad esempio da una ribellione nei confronti dell’autorità o da profonde paure e insicurezze, dal desiderio di esperienze estreme così come da laceranti sofferenze interiori.
Naturalmente, questa fase della vita umana è in buona parte determinata da alcuni precisi elementi, quali la famiglia d’origine, il sesso e l’indole dell’individuo, le possibilità che gli vengono offerte, gli stimoli cui è sottoposto, ecc. Tuttavia, occorre anche tener presente che, proprio in virtù della sua mutevolezza, l’adolescente a volte può smentire ogni previsione circa il suo sviluppo, scegliendo improvvisamente una nuova strada o mostrando inclinazioni assolutamente inattese. Per questo motivo, quando un individuo entra in questa fase nessuno può stabilire con certezza le modalità che assumerà il suo sviluppo, né quale sarà il punto di arrivo di questo percorso di crescita, ovvero la sua personalità di adulto.
Questa è una peculiarità che distingue l’adolescenza da qualsiasi altra fase della vita umana, poiché è il periodo in cui l’individuo si forma e struttura la propria personalità, si confronta con diverse realtà ed esperienze cercando di individuare la propria strada e, in definitiva, intraprende un viaggio di scoperta sia nell’ambito del mondo esterno che all’interno di se stesso. Tutto ciò fa sì che l’adolescente sia solitamente molto sensibile e ricettivo, attento ad ogni stimolo nuovo e aperto a molteplici possibilità di scelta. D’altra parte, questa grande disponibilità mentale ed emotiva verso l’esterno lo rende anche molto vulnerabile e influenzabile: basti pensare alle conseguenze drammatiche che un evento negativo di scarsa importanza può provocare, o agli atteggiamenti pericolosi, assunti soltanto al fine di emulare i propri idoli o i componenti del gruppo di amici, o di seguire ideologie affascinanti.
Per i motivi appena esposti, l’adolescenza deve essere considerata senza dubbio un’età molto delicata che necessita di grande attenzione e prudenza, ma deve anche essere vista come l’occasione unica e irrinunciabile di contribuire alla formazione di un individuo, di aiutarlo nella sua crescita fornendogli tutti gli strumenti, le conoscenze e l’esperienza di cui può aver bisogno e, in definitiva, di sostenerlo con disponibilità e comprensione nel suo cammino di scoperta.





CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
1 INTRODUZIONE Nel presente lavoro ci siamo rivolti al mondo degli adolescenti e, in particolare, al loro rapporto, a nostro parere di grande importanza, sia con la religione e la fede, sia con il mezzo di comunicazione di massa oggi più diffuso e influente, ovvero la televisione. La scelta di un tema così articolato e complesso è stata determinata in primo luogo dalla constatazione del fatto che la società contemporanea si accosta con grande prudenza, e a volte con timore, agli adolescenti, considerati una fascia d’età difficile da definire e da comprendere. La loro condizione di “età di mezzo” tra l’infanzia e il mondo degli adulti, infatti, rende assai arduo un loro inquadramento preciso all’interno degli “schemi” stabiliti dalla società e la descrizione di una tipologia di adolescente che si adatti ad ogni individuo: essendo l’adolescenza un’età di crescita, sia fisica che psicologica che spirituale, essa può assumere in ognuno delle tonalità differenti, essere caratterizzata ad esempio da una ribellione nei confronti dell’autorità o da profonde paure e insicurezze, dal desiderio di esperienze estreme così come da laceranti sofferenze interiori. Naturalmente, questa fase della vita umana è in buona parte determinata da alcuni precisi elementi, quali la famiglia d’origine, il sesso e l’indole

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario, bollettino postale.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Scopri come funziona

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

adolescenti
chavez del rio
comunicazione
comunicazione sociale
giovani e la televisione
i giovani oggi
markovic
network italiani
numero zero
produttore
produzione televisiva
programma ideato
programmazione televisiva
programmi televisivi
programmi televisivi a contenuto religioso
ragazzi
regia
religione tv
religiosità
scaletta
sceneggiatura
televisione
tv
videocamera

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi